Basta insalata di polpo, arriva la novità dello chef Ciro Salatiello: tutti pazzi per il Kepurp

0
629

Ciro Salatiello e la sua ricetta made in Napoli ispirata al kebab turco. Ingrediente principale? Il polpo. Ecco il suo kepurp.

Le città italiane sono ricche di locali in cui assaporare piatti di origine medio orientali o esotici, lo chef napoletano Ciro Salatiello ha preso spunto da uno di questi piatti per stravolgerlo e creare qualcosa di nuovo mai assaggiato prima.
Assaporare gusti e consistenze appartenenti ad altre culture fa sempre piacere perché permette di scoprire dei sapori sconosciuti e totalmente nuovi, metodi di cottura diversi e salse innovative.

carpaccio
(Canva photo)

 

Tra i piatti maggiormente in voga c’è il kebab, uno spiedino di carne con cui condire un pane molto sottile arricchito con salse, spezie ed erbe. Una tipologia di street food che tutti hanno assaggiato almeno una volta. Per uno chef napoletano il kebab ha rappresentato la fonte di ispirazione per una ricetta made in Napoli.

Ciro Salatiello e il suo kepurp

Ciro Salatiello è uno chef e autore napoletano. Sono molti gli aspetti che lo hanno reso famoso, ma una sua ricetta ha fatto sì che il suo nome venisse associato al kebab. Sì, il nome di un cuoco napoletano e una ricetta medio orientale hanno molto in comune: il kepurp. Questo è il nome che Salatiello ha dato al suo kebab a base di polpo made in Napoli.

La ricetta originale è stata inserita in uno dei libri firmati dallo chef, ‘In cucina con Ciro Salatiello, dalla prima colazione al dessert‘, si tratta di un’insalata di polpo inserita in un cilindro che fa da pressa e comprime la materia prima e gli altri ingredienti (tra questi anche della gelatina) in modo da rimandare visivamente al kebab turco. Una volta ultimata la ricetta, il kepurp viene tagliato partendo dall’esterno così come si fa con quello originale e servito con delle salse di accompagnamento.

Lo chef napoletano era già noto prima della creazione di questa ricetta incredibile, ma con questo nuovo piatto ha conquistato il cuore di tutti, napoletani e non. La fama di Salatiello è collegata alla squadra del Napoli. È proprio lui a sfamare le bocche dei giocatori del Napoli Calcio, un ruolo di una certa rilevanza.

Lo chef e autore napoletano ha dimostrato grande maestria nella creazione del kepurp, riadattare una ricetta lontana dalle proprie tradizione a quelle locali creando un piatto con prodotti di alto livello rappresenta delle capacità tecniche e delle conoscenze culinarie di alto livello.