Lewandowski, i segreti dei suoi successi: la dieta invertita

0
597

Robert Lewandowski è diventato uno dei migliori attaccanti del mondo: il centravanti polacco si allena anche a casa con una dieta specifica

Un successo dopo l’altro per l’attaccante del Bayern Monaco che si è imposto ad alti livelli: ormai è diventato uno dei migliori tre centravanti del mondo.

Lewandowski

Robert Lewandowski non lascia nulla al caso. L’attaccante polacco del Bayern Monaco ha conquistato tanti trofei con il club tedesco, ma anche trionfi personali proprio ad indicare la sua classe a livello internazionale. Tanti gol ed assist anche in questa stagione collezionando numerosi riconoscimenti. A casa continua ad allenarsi e a seguire una dieta equilibrata grazie anche al lavoro della moglie, Anna Stachurska, che è l’ex atleta polacca che ha vinto il bronzo nel karate ai mondiali di Tokyo del 2008.

Leggi anche –> Jury Chechi, la forma fisica perfetta tra allenamenti e cibo: i segreti

Inoltre, si è laureata all’Accademia di educazione fisica di Varsavia ed ora è diventata un’apprezzata nutrizionista con un canale Youtube e un profilo Instagram molto seguiti. Lo stesso attaccante del Bayern aveva svelato per il lavoro della moglie: “A volte non so nemmeno cosa mi mette nel piatto. Pensa a tutto lei”. Un giorno Robert portò al centro di allenamenti una torta al cioccolato con un basso contenuto di zuccheri. Anche Schweinsteiger, all’epoca suo compagno del Bayern, la mangiò tutta e così subito diede luogo al’idea di produrre barrette energetiche con i negozi Foods by Ann che sono molto seguiti.

Lewandowski, le vittorie anche a tavola

Lo stesso Lewandowski segue, inoltre, anche un tipo di dieta chiamata invertita iniziando i pasti dal dolce, in particolar modo si tratta del brownie della moglie al cacao puro fondente, seguito dal secondo, quindi zuppa o insalata. Può mangiare la pasta soltanto a pranzo, sempre con un quadrato di cioccolato fondente prima del pasto. Non mangia fritti e niente latte e farina di frumento, tutti i piatti devono essere poco conditi. Dopo le partita il centravanti polacco si concede un pezzo di pizza e un sorso di birra.

Leggi anche –> Federica Pellegrini, i segreti della sua dieta per un fisico perfetto

Il suo segreto fu svelato anche dal compagno di Nazionale, Cionek, che aveva svelato: “Il giorno della partita mangia parecchie proteine e sempre il tonno a colazione. La sera prima di giocare, invece, si prepara dopo cena un piatto di crema di riso per fare il pieno di energie attraverso carboidrati e zuccheri. Poi, quando deve recuperare, verdure e avocado”. La sua delusione è stata quella di non aver vinto mai il Pallone d’Oro visto che lo scorso anno il premio fu sospeso a causa della pandemia per Coronavirus. Un professionista a tutti i livelli, capace di fare la differenza soprattutto a tavola grazie ai consigli preziosi della moglie Anna.

lewa dieta