Lo chef Cannavacciuolo non sbaglia mai un colpo, ecco cosa si è inventato

0
467

Maionese senza uova? È possibile grazie all’ingegno dello chef Antonino Cannavacciuolo. Ecco come ha preparato la salsa alternativa.

Vi è mai capitato di avere voglia di qualche cibo e di non poterlo mangiare per diversi motivi? Spesso accade con la maionese che al suo interno prevede delle uova non cotte. Donne incinte o semplicemente persone che non mangiano uova (per motivi clinici o semplicemente per gusto personale) si trovano a dovere rinunciare a una salsa molto saporita e golosa.

maionese

Lo chef stellato Antonino Cannavacciulo ha pensato di elaborare una sua personale versione della maionese senza uova partendo dal concetto di recupero. Se siete curiosi di scoprire di cosa di tratta non vi resta che continuare a leggere.

La maionese speciale di Cannavacciuolo

La maionese creata da Antonino Cannavacciuolo parte dal concetto di recupero. Della serie in cucina non si butta via niente, questa ricetta ideata dal cuoco stellato campano è un’alternativa alla salsa tradizionale a base di uova.
Per imitare la maionese di Antonino Cannavacciuolo dovrete recuperare l’acqua di cottura del polpo: cucinate il mollusco in acqua con sedano, scalogno, limone, vino e prezzemolo per poco più di mezzora.
Dopo avere ultimato la cottura del polpo filtrate 500 ml di acqua e lasciatela ridurre a fuoco lento in un pentolino.
Quando il liquido si sarà ridotta raggiungendo i 100 ml, lasciate che si raffreddi poi trasferite in un contenitore.

Leggi anche -> Green pass e restrizioni: chi l’avrebbe mai detto, cosa cambierà da qui al 15 giugno

A questo punto lavorate con un frullatore a immersione l’acqua con l’olio di semi di girasole aggiungendolo a filo fino a quando non avrà raggiunto una consistenza simile a quella tradizionale. Aggiungete un pizzico di sale e gustate la salsa.

Leggi anche -> Totti e Ilary Blasi, amore finito? L’indizio: cena insieme al ristorante

La differenza con la maionese tradizionale è evidente ma non è detto che questa alternativa non sappia supplire la prima. Gli ingredienti per quella classica sono uova (i tuorli), olio e limone. Nonostante si costituita da pochi e semplici ingredienti, la maionese per molti rappresenta uno scoglio. La preparazione richiede manualità e praticità: se la lavorate a mano dovrete essere molto bravi con la frusta per evitare che il preparato non impazzisca. Se preferite aiutarvi con il frullatore a immersione, dovrete tenere il bicchiere e il braccio del mixer ben dritti e fermi.

Lo chef napoletano impegnato come giudice di Masterchef Italia non sbaglia un colpo. I modi per utilizzare la maionese di polpo sono tanti e svariati, tutto dipende dai gusti personali. La si può utilizzare su alcune tipologie di pesce o per accompagnare patatine fritte e hamburger.