Non ordinare mai questi piatti al ristorante: attenzione, la verità che nessuno sapeva

0
346

Se siete appassionati di cucina e andate spesso a ristorante, forse dovreste smettere di ordinare questi piatti. 

Concedersi una serata fuori mangiando nel proprio ristorante preferito è uno dei piccoli piaceri della vita, a cui non si può rinunciare una volta ogni tanto. Se siete appassionati di cucina è probabile che vi piaccia variare spesso e provare ristoranti e locali nuovi che non avevate mai frequentato prima, oppure, se siete più abitudinari e preferite il comfort, avrete il vostro locale di fiducia in cui ordinate la stessa cosa. Ma entrambe queste scelte possono rivelarsi pericolose, se non si fa attenzione ad alcune cose.

Ci sono dei piatti, delle pietanze e dei prodotti che magari siete abituati a mangiare al ristorante ma che dovreste smettere di ordinare prima possibile! La verità su questi piatti non solo vi stupirà, ma vi farà optare per altre opzioni sul menù. Scopriamo qualcosa di più sulla questione.

Ristorante: smettete di ordinare questi piatti!

Vi sono alcuni piatti che sarebbe meglio che smetteste di ordinare, anche se siete nel vostro ristorante preferito. Ne va della vostra salute! Innanzitutto ci vuole la massima attenzione quando abbiamo a che fare con sushi e pesce crudo. Il pesce crudo è un prodotto molto pericoloso se non abbastanza fresco e se non trattato nel modo giusto. Se non siete sicuri della provenienza e della qualità della materia prima, evitare di rischiare una salmonella o qualcosa di peggio.

Lo stesso discorso si potrebbe fare per cozze, vongole e frutti di mare. I rischi legati ai molluschi sono più conosciuti, ma spesso si preferisce rischiare con una bella impepata di cozze in quel locale economico sulla spiagga. Se i vostri piatti a base di molluschi e frutti di mare costano troppo poco, un motivo ci sarà pure, e anche in questo caso, sarebbe bene ridurre i rischi di intossicazioni alimentari di varia entità. Decisamente meno conosciuti i rischi legati ai limoni: il limone ha una buccia che, se non lavata e trattata correttamente, ha moltissimi batteri.

Se non siete sicuri di come vengono trattati i limoni, evitate di ordinare piatti a base di limone o che contengano scorza di limone, anche in pasticceria. Lo stesso vale per le uova, anche in questo caso la salmonella è dietro l’angolo se non siete sicuri che il prodotto venga tenuto alla temperatura giusta e costante che non sia vecchio o scaduto. Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!