Prepara i nuggets di mare e usa questo ingrediente; quelli del fast food non li mangerai più

0
492

Non solo nuggets di pollo ma quelli al pesce sono pieni di vitamine e regalano tanta energia, i vostri bambini impazziranno.

Questa ricetta che prepararemo oggi, è pensata moltissimo per i bambini ma ideale anche per i più grandi. I nuggets di pollo sappiamo che sono una passione per tutti, quando andiamo al fast food non possiamo farne a meno. Ma avete mai pensato di cambiare l’ingrediente principale e usare il salmone?

foto da mezzokilo

Per 100g di salmone dell’Atlantico crudo si contano circa 200 calorie. I grassi sono il 13%, quindi 13g di grassi su 100 di prodotto fresco. 3,1g sono gli acidi grassi saturi, 3,9 gli acidi grassi polinsaturi, 3,8g gli acidi grassi monoinsaturi. Un pieno di energia da regalare anche ai nostri figli. Quante volte capita di avere difficoltà a fargli mangiare il pesce? Non sempre è gradito, sopratutto quando lo prepariamo in modo semplice e poco invitante. Oggi possiamo invece proporgli questa ricetta che piacerà da matti a tutta la famiglia.

Come preparare i nuggest di salmone, pronti in pochissimi minuti

Ingredienti

  • 150 g di filetto di salmone fresco (surgelato)
  • 100 g di farina 00
  • 100 ml di acqua frizzante
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 pizzico di sale
  • q.b olio di semi


Preparazione

Per prima cosa lavate il pesce, se userete il filetto di salmone surgelato dovete tirarlo fuori qualche ora prima. Lavatelo sotto l’acqua corrente e asciugatelo con la carta assorbente, ora con un coltello ben affilato tagliate a tocchetti il salmone, dovranno avere la grandezza del classico nuggets di pollo. Ora preparate la pastella; mettete in una ciotola la farina 00 e il sale. Unite l’olio evo e iniziate a girare con una forchetta. Poco per volta unite l’acqua frizzante di frigorifero e mescolate bene con una frusta a mano, dovrete creare un composto denso e liscio senza nessun grumo. Se volete potete preparare anche la pastella fatta con il vostro Bimby.

Laciate riposare la pastella in frigorifero per circa un’ ora. Ora in un pentolino fate bollire l’olio di semi, quando sarà arrivato a temperatura, cominciate ad immergere un bocconcino di salmone alla volta nella pastella e passatelo subito nell’olio bollente, la cottura sarà di pochi minuti, quando saranno dorati da entrambi i lati potete toglierli e metterli sulla carta assorbente. Aggiungete del sale al momento e servite caldi, accompagnati dalle salse a vostro piacere; maionese, senape, salsa messicana.

(Canva photo)