Prodotti surgelati: quanti chili ne mangiamo all’anno? La cifra ti stupirà

0
311

Di surgelati ne mangiamo tanti, ma il dato sulla quantità pro capite annuale è davvero sconvolgente: ecco perché.

Il surgelato è una pratica e diffusissima variante dei cibi freschi da banco che aiuta soprattutto chi ha poco tempo da dedicare alla preparazione del pranzo e chi è sempre di fretta. I cibi surgelati sono velocissimi da preparare, essendo per la maggior parte dei casi precotti e semplicemente da scaldare o da terminare di cuocere. Ma quanti ne mangiamo davvero all’anno?

Una stima realizzata da Ilias, l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati, ha evidenziato un aumento vertiginoso del consumo del surgelato in Italia dalla pandemia ad oggi. I numeri sono davvero importanti: scopriamo qualcosa di più.

Surgelati: quanti ne consumiamo all’anno?

I dati raccolti dalla stima di Ilias sono davvero interessanti ed evidenziano anche un cambiamento radicale delle nostre abitudini alimentari da due anni a questa parte, con l’inizio della pandemia. Parliamo di circa il 98% della popolazione italiana che consuma regolarmente alimenti congelati, per risparmiare tempo o per mancanza di voglia di cucinare o consumare alimenti freschi.

Ma ancora di più, Ilias ha rilevato che il consumo di surgelati pro capite all’anno è di oltre 15kg: un numero davvero importante se si pensa che due anni fa, le cifre erano decisamente più basse. Qual è il motivo? Sono diverse le ragioni per questo particolare aumento di consumo del surgelato: indubbiamente la pandemia ha reso tutti più prigri e con meno voglia di cucinare e impiegare del tempo. L’aumento ha interessato principalmente gli under 35, che sono da sempre la categoria con meno tempo e voglia di destreggiarsi in cucina.

Per quanto riguarda la tipologia dei prodotti, si va dalla pizza surgelata a vari gusti, fino al pesce, passando per verdure e ortaggi di ogni tipo. Tra le rilevazioni di Ilias c’è anche il fatto che più del 70% degli intervistati ha dichiarato di aver iniziato a comprare prodotti surgelati mai consumati prima di allora. Questo indica anche una variante delle abitudini aliemntari, probabilmente causata dalla pandemia e dalle profonde modificazioni sociali che questo ha comportato. Non solo! Di pari passo con questa curiosa tendenza, sono schizzate anche le vendite di elettrodomestici come freezercongelatori e ghiacciaie più grandi. Molte famiglie hanno dunque deciso di ampliare il proprio rifornimento di surgelati anche negli elettrodomestici, cambiando i propri troppo piccoli o acquistandone degli altri nuovi, ad ulteriore conferma di quanto rilevato da Ilias, l’Istituto Italiano Alimenti Surgelati.