Quattro Ristoranti, l’annuncio dopo la morte sconvolgente: piangono tutti

0
276

Dopo mesi di stop, di porte chiuse e fornelli spenti, il ristorante è pronto a ripartire. Accogliere i clienti dopo la tragedia non sarà facile, ma lo fanno per lui. 

L’amore per la propria terra e i prodotti del mare, la passione per la cucina e un carattere esuberate e travolgente. In questo modo il proprietario de L’Ittiturismo Sabor’e Mari si era fatto conoscere al pubblico di Quattro Ristoranti, condotto da Alessandro Borghese. Poi la tragedia aveva costretto il locale alla chiusura.

Dopo mesi di dolore e di silenzio c’è chi è pronto a ripartire. Il progetto è partito proprio da lei supportata da una squadra di collaboratori e familiari in ‘onore di papà’.

Il ristorante riparte grazie a lei

Alessia Madeddu è la figlia di Alessio, il ristoratore sardo noto al pubblico televisivo grazie alla sua partecipazione al noto programma Quattro Ristoranti. Il ristorante Ittiturismo Sabor’e Mari da giorno 9 giugno ha riaperto i battenti dopo mesi di chiusura: “Grazie a tutti per i numerosi messaggi , ovviamente dietro questo progetto non ci sono solamente io, famiglia e collaboratori compresi che ci danno un grande aiuto a portare avanti la nostra attività, in onore a papà, tener vivo il suo ricordo in ogni angolo del suo amato porto abbiamo pensato fosse la cosa più bella anche se difficile , ma la nostra famiglia e il nostro team è forte e quindi eccoci qua. Grazie a tutti Ci vediamo presto”.

L’Ittiturismo si trova a Teulada, in Sardegna, ed è un ristorante affacciato sul mare. Il prodotti ittici appena pescati sono il fiore all’occhiello dell’attività, così come aveva voluto il padre, Alessio Madeddu. Il ristoratore durante la puntata del celebre programma aveva scatenato l’ilarità di Borghese con il suo modo di fare un po’ dura ed esuberante. L’iniziativa della figlia riparte con un appuntamento giornaliero, dal martedì alla domenica, a pranzo. L’iniziativa della giovane imprenditrice sembra essere il suo modo per rendere onore al padre e alla sua passione per il mare.

Alessio Madeddu, chef e ristoratore, si era fatto portatore di un tipo di cucina tipica dell’Isola: tradizionale a basata su prodotti freschi e di alta qualità. Era questo ciò intendeva trasmettere attraverso i suoi piatti, chissà se la cucina proposta dalla figlia riproporrà questa visione culinaria. Lo chef e proprietario dell’Ittiturismo Sabor’e Mari è stato ucciso lo scorso ottobre a colpi di accetta. Da allora l’attività aveva cessato di accogliere i clienti, ma la figlia Alessia è pronta per ripartire.