Risotto al radicchio lungo con speck e mele: ricetta semplice e gustosa

0
2033

Risotto al radicchio lungo con speck e mele: ricetta semplice e gustosa da provare nelle vostre cene con parenti ed amici. L’unione di tre elementi apparentemente slegati l’uno dall’altro vi darà una vera e propria esplosione di gusto nel palato. 

radicchio

Cosa c’è di meglio che un bel risotto all’onda, ben mantecato, gustoso e semplice da preparare? Questa ricetta fa per voi e potrete sorprendere la vostra famiglia o i vostri ospiti con abbinamenti speciali di gusti e ingredienti. Questa che segue è la nostra proposta, ma come sempre se avrete suggerimenti, modifiche o altre idee in merito noi di Mezzokilo saremo ben lieti di ascoltarvi e perché no provare a mettere in pratica i vostri spunti.

Risotto al radicchio lungo con speck e mele, la ricetta: ingredienti e procedimento

Ingredienti per 4 persone: 

  • 1 radicchio lungo di Treviso
  • 8 manciate abbondanti di Riso Carnaroli
  • 100 grammi di Speck tirolese
  • 1 mela golden
  • brodo vegetale
  • burro per la mantecatura
  • grana padano per la mantecatura

Procedimento: 

Prima di tutto bisogna preparare il brodo vegetale. Noi lo prepariamo molto leggero con carota, zucchina, patata e un pizzico di sale.

Poi bisogna tagliare un radicchio lungo a striscioline avendo cura di eliminare le foglie esterne qualora fossero leggermente appassite e la base che risulterebbe dura ed eccessivamente amara.

Ultima preparazione preliminare prima di procedere con la cottura del risotto è quella di sbucciare la mela e tagliare a piccoli dadini possibilmente di egual misura.

A questo punto possiamo mettere sul fuoco la pentola nella quale andremo a cuocere il nostro risotto con un po’ d’olio extravergine di oliva.

Quando è ben caldo mettiamo lo speck. Non appena sfrigola aggiungiamo i dadini di mela. Quando li vediamo ammorbiditi andiamo ad aggiungere il radicchio, Quando è tutto ammorbidito possiamo aggiungere il nostro riso. A fuoco sempre ben vivo lo facciamo tostare. In questa fase aggiungiamo un po’ di sale e mescoliamo bene.

Una volta tostato il riso aggiungiamo due mestoli di brodo vegetale e abbassiamo leggermente il fuoco.

Andiamo a rabboccare col brodo pian piano fino al raggiungimento della cottura desiderata. A questo punto spegniamo il fuoco. Consigliamo di lasciare il riso bello morbido, all’onda come si dice e di non far dunque asciugare eccessivamente il tutto. A questo punto a fuoco spento aggiungiamo una noce di burro e qualche cucchiaino di grana padano (senza esagerare altrimenti andrà a coprire gli altri gusti del risotto). Mescoliamo per bene e mantechiamo a dovere. Il nostro risotto è pronto.

Leggi anche –> Pacchetto per San Valentino: idea pazzesca, Capesante gratinate con sorpresa, più vino da abbinare

Piccolo consiglio extra: aggiungere in ogni piatto qualche strisciolina di speck fatta precedentemente passare nell’olio fino a renderla croccante.