Conosci il sale di Maldon; se lo provi non lo lasci più, da ingrediente semplice a prodotto gourmet

0
240

Il sale è uno degli ingredienti più importanti in cucina e in pasticceria. Negli anni abbiamo assistito al diffondersi di diverse tipologie di sale, scopriamo quella di Maldon.

La grande cucina passa anche dall’impiego di grandi materie prima, dalla più semplice a quella più raffinata e ricercata. Gli chef, i professionisti della cucina, fanno attenzione a ogni minimo ingrediente inserito all’interno dei loro piatti, anche ai granelli di sale. Di grande tendenza è il salde di Maldon, di cosa si tratta esattamente?

 

Il sale di Maldon è tipico della Gran Bretagna, nello specifico viene estratto nella contea di Maldon (da cui prende il nome) nella regione dell’Essex. Il sale di Maldon appare in granelli sottili con una strana forma a piramide. I suoi chicchi grossi sono perfetti per condire piatti a crudo e non viene mai utilizzato durante la cottura, questo è uno dei segreti per rispettare questa tipologia di sale e utilizzarla in maniera corretta.

Il sale di Maldon, storia, origini e curiosità

Il sale di Maldon ha origini antichissime, noto già ai tempi dei romani, oggi viene estratto con l’impiego di macchinari che ne facilitano il processo senza intaccarne la qualità. Un sale reale richiede un metodo di estrazione antico e tradizionale. Questo lavoro lo svolge la Maldon Crystal Salt Company gestisce le saline e nel tempo ha ricevuto dei riconoscimenti niente male. Infatti, nel 2021 la compagnia di cui sopra ha ricevuto il riconoscimento di fornitore ufficiale di sale della Regina (Royal Warrant), con tanto di autorizzazione a utilizzare lo stemma reale.

Leggi anche -> Supermercati, scaffali vuoti e caro prezzi. Consumatori stremati, cosa sta succedendo veramente?

Il sale inglese ha un sapore particolare (non più salato degli altri) che viene definito fresco e puro. Questa caratteristica gustativa è dovuta alle proprietà dell’acqua dell’ambiente circostante in cui viene estratto. Al momento è un prodotto di nicchia e per questo motivo non è facile da reperire. Di certo non lo potrete comprare nei supermercati tradizionali a meno che questi non siano dotati di speciali reparti.

Leggi anche -> Insonnia, i problemi degli italiani dopo la pandemia: i dati curiosi e sconvolgenti

Per trovarlo bisognerà trovare dei negozi specializzati nella distribuzione di prodotti culinari di alto livello oppure, se siete veramente curiosi, potrete rivolgervi a internet e alla grande distribuzione in rete dove è possibile trovare praticamente tutto. Essendo un prodotto reale, anche il suo costo sarà superiore rispetto a quello del sale più commerciale. Un motivo in più per impiegarlo in modo parsimonioso.