Lo sfizioso antipasto tricolore: friselle estive con bufala e pachino

0
286

Quando comincia da arrivare la stagione estiva e il caldo torrido, cerchiamo sempre ricette e piatti facili, veloci e freschi.

ricetta friselle estive
(Canva photo)

La frisella simbolo di “salentinità” in tutto il mondo, la “friseddha” è un piatto semplice e fresco che da secoli non manca mai sulle tavole e spiagge pugliesi. Secondo una leggenda, in origine c’era chi la rendeva morbida con l’acqua di mare. Può risultare un pane secco che accompagnato con un pò di pomodoro una semplice bruschetta, ma la frisella pugliese è molto di più. Vi siete mai chiesti perché quasi sempre ha il buco al centro? Sembra sia dovuto ad un esigenza di trasporto, come testimonierebbe il foro centrale della tipica frisa salentina, pensata probabilmente per consentire in passato il trasporto, grazie ad una cordicella , di poterne tenere diverse insieme. Noi del team mezzokilo faremo questa versione tricolore per omaggiare la nostra Nazionale, ma sentitevi liberi di metterci qualsiasi ingredienti che avete a disposizione, l’importante è renderla ricca con ingredienti estivi e freschi.

Preparazione delle friselle tricolore, da fare in pochi minuti

Ingredienti 

  • 4 friselle
  • q.b pomodoro pachino
  • q.b bufala
  • q.b basilico
  • q.b tonno
  • olive verdi denocciolate
  • q.b olio evo
  • q.b origano
  • q.b sale

Preparazione

Prendete i pomodori pachino lavateli e asciugateli, tagliateli a pezzetti e mettete da parte. Ora prendete la mozzarella di bufala scolate il siero e tagliate a cubetti piccoli. Prendete le friselle e bagnatele sotto l’acqua corrente per qualche minuto, scolate e lasciate abborbidire ci vorrà qualche minuto. Quando saranno pronte iniziate a comporre la frisella con i pomodori, la bufala, le foglioline di basilico e i pezzetti di tonno, condire il tutto con olio evo, un pizzico di sale e origano.

Buon appetito!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here