Simone Rugiati, la rivelazione: “Io e la mia signorina da 175 kg”

0
338

Ancora una sorpresa per lo chef molto attivo anche sui social, Simone Rugiati, che ha svelato a tutti la novità: la verità

rugiati simone

Una nuova avventura per lo chef Simone Rugiati che cerca sempre di essere sensibile vicino a certi aspetti della ristorazione anche a migliaia di km di distanza. Così ha messo in moto il progetto Schief,  una campagna fondi in modo da raccogliere tanto in modo da investire nelle comunità in Kenya visto che aveva vissuto proprio lì durante il primo lockdown. Così è ripartito per iniziare la costruzione di scuole, edifici, raccolta differenziata per insegnare anche alle persone del posto come coltivare e raccogliere i frutti del loro lavoro sui campi.

Leggi anche –> Enrico Papi, la sua dieta speciale: come ha perso 18Kg in 9 mesi

Così lo chef Rugiati sta dedicando anima e corpo a questo progetto in Kenya stando proprio a contatto con la popolazione del posto dando consigli molto utili anche per quanto riguarda i cibi di prima necessità.

Simone Rugiati, il pescato del giorno

Non solo lavoro, ma lo chef Simone si rilassa nel tempo libero cercando di unire passione a lavoro. Così sul suo profilo Instagram ha dedicato un post per il pescato del giorno: “Io e la mia signorina da 175 kg”. Sono arrivati così tanti commenti che hanno messo in moto tanto stupore per l’ottimo colpo.

Leggi anche –> Bake Off Italia: che fine ha fatto Federico, vincitore della sesta stagione

Lo chef ha riscosso tanto successo in tv negli ultimi anni conducendo diversi programmi, tra cui uno degli ultimi Cuochi e fiamme su La7: come giudici si sono alternati in diversi, come Csaba Della Zorza e Barù. In passato è stato protagonista anche come protagonista nell’Isola dei famosi con Simona Ventura. Infine, lo chef ha aperto un ristorante a Milano chiamato Food Loft a Milano, in via Luca Signorelli n.9: il menù alla carta ha un costo base di 70 euro, senza contare bevande. Ci sono a disposizione anche menu vegetariano o vegano.

SImone Rugiati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here