Spaghettata di mezzanotte? Prova la pasta alla Nerano: piatto campano super cremoso

0
782

La ricetta per degli spaghetti alla Nerano ultra cremosi e saporiti, secondo la vera tradizione campana: ecco come realizzarli.

Una vera e propria delizia della tradizione campana, in particolare della riviera di Sorrento, questo piatto è davvero cremoso e da leccarsi i baffi. Gli amanti dei primi piatti e delle verdure non possono assolutamente farsi sfuggire questo primo piatto incredibile: gli spaghetti alla Nerano! Questo piatto è tanto semplice quanto favoloso e raffinato: zucchine – rigorosamente fritte – basilico e provolone del Monaco per un risultato sorprendente.

foto da canva

 

Per realizzare questo piatto secondo la vera tradizione sorrentina e per un risultato che dia il massimo della cremosità e del sapore, dovete seguire poche e semplici accortezze ma piuttosto precise. Tra queste la mantecatura deve essere fatta davvero a regola d’arte e con il giusto mix di formaggi, delle giuste consistenze e dai giusti sapori. Scopriamo in dettaglio come cucinare questo primo piatto incredibile.

Spaghetti alla Nerano: ingredienti e procedimento

I vostri migliori spaghetti alla Nerano dovranno avere degli specifici ingredienti che dovreste procurarvi: innanzitutto circa 500grammi di spaghetti, 1 kg di zucchine, 3 cucchiai di pecorino romano, 1 noce di burro, 100 grammi di provolone del Monaco, 70 grammi di parmigiano reggiano, olio, sale e pepe, aglio e basilico quanto basta. Gli ingredienti giusti sono fondamentali ma anche il procedimento va seguito con attenzione ed è di vitale importanza.

Le zucchine vanno tritate molto finemente e fritte in olio molto abbondante, meglio se extavergine di Oliva. Mentre le verdure friggono, aggiungete pian piano aglio e e basilico quanto basta e continuate e friggere. Le vostre zuchine non dovranno essere fritte a lungo, basta che siano dorate. Nel frattempo potete mettere a bollire l’acqua per la pasta e farla cuocere. La pasta dovrà poi essere cotta ancora assieme alle zucchine in padella, con un po’ di olio che avrete messo precedentemente da parte dalla frittura. Girate spesso, aggiungete burro e un po’ di acqua di cottura che avrete conservato dalla pasta.

Ora è il momento di aggiungere il vostro mix di formaggi. Mescolate bene e lentamente fino ad ottenere una cremina densa e profumata di basilico e amalgamate bene con le zuccchine e la pasta. Per servire, se gradite, spolverate con un po’ di pepe nero e mettete in tavola ancora caldo. La vostra pasta alla Nerano è pronta per essere gustata, magari di fronte alla bellezza del Golfo di Sorrento e le sue incredibili spiagge cristalline. Buon appetito!