Troppo stress in questo periodo? Ecco la soluzione giusta per te, parti dall’alimentazione

0
745

Lo stress può influenzare negativamente anche per quanto riguarda il nostro regime alimentare: come fare per risolvere i problemi?

Un cattiva alimentazione può dipendere da tanti fattori: tra questi c’è anche quello dello stress, che può impedire di seguire una dieta corretta. Ma può avere un risvolto positivo in un caso.

stress dieta cibo

Si dice spesso che, per seguire una corretta alimentazione, bisogna essere tranquilli mentalmente. L’aspetto mentale è tra i più importanti di sempre visto che lo stress può essere la causa di dinamiche negative che potrebbero sfociare anche in qualche forma di depressione. Tutto dipende anche dai ritmi del lavoro che possono essere frenetici ed impediscono di seguire un’alimentazione corretta.

Leggi anche –> Antonella Clerici e le ricette irresistibili, vi faranno venire voglia di mettervi ai fornelli

In questo modo lo stesso cibo può rappresentare sia la causa che la soluzione allo stress. E c’è anche quello cronico, che è uno stato di infiammazione dove non si percepisce dolore, ma causa problemi al nostro organismo, come per esempio l’aumento delle citochine pro infiammatorie ed invecchiamento e danno cellulare. C’è così una relazione interconnessa tra stress ed infiammazione: questo succede quando il sistema immunitario si abitua al cortisolo, ormone prodotto dallo stress, e così l’infiammazione diventa cronica. Successivamente c’è il rischio di malattie degenerative, come quelle cardiovascolari, ma anche diabete, cancro e malattie neurodegenerative.

I motivi possono essere vari, come ansia, irritabilità, affaticabilità eccessiva, scarsa concentrazione e diminuita capacità di ideazione.

Stress, l’antidoto per la cattiva alimentazione

stress dieta

In aggiunta, se non c’è una corretta alimentazione ci possono essere carenze di vitamina D, vitamina B3, acido folico, vitamina B6, vitamina B12 e di acidi grassi essenziali della serie omega-3. Così tra quelli che sono infiammatori troviamo le merendine, gli zuccheri raffinati in eccesso, le carni trasformate e i fritti.

Così l’alimentazione potrebbe rappresentare, dall’altra parte, anche una salvezza vista come una sorta di anti-stress: per fare ciò vanno aggiunti cibi nella dieta per evitare le numerose infiammazioni all’interno del nostro organismo.

Leggi anche –> Milano: dove mangiare i migliori piatti siciliani, tutti gli indirizzi da scoprire

Contro lo stress è utile mangiare la frutta secca e semi oleosi, pesce azzurro e pesci grassi
verdura a foglia verde e legumi, kiwi e agrumi, uova, cereali e farine integrali, pomodori
olio di oliva. Infine, va fortificato il nostro intestino con fermenti come yogurt, latte di kefir, tempeh, miso, crauti e tofu fermentato.

Il cibo può essere la nostra forza, ma può buttarci anche giù costantamente. Una corretta alimentazione è il segreto per andare avanti superando ostacoli senza lasciarsi andare.

dieta stress