Tanti i piatti gustosi sulla tavola di È sempre mezzogiorno

0
157

La tavola di È sempre mezzogiorno è sempre apparecchiata con piatti ricchi di sapori proveniente da tutta l’Italia ma non solo.

La tavola di È sempre mezzogiorno è sempre pronta ad accogliere tutti i piatti che gli amici cuochi di Antonella Clerici decidono di preparare. Che si tratti di un pranzo, di una cena o di un té, c’è sempre posto per una nuova ricetta.

Leggi anche -> È sempre mezzogiorno, la ricetta del pan di zenzero di Fulvio Marino

I dolci di È sempre mezzogiorno

Un dolce non si rifiuta mai, soprattutto se a proporlo è Antonella Clerici alla tavola di È sempre mezzogiorno. Il cestino allo scaccio proposto da Fabio Potenzano è davvero irresistibile. Ingredienti necessari:

  • per il cestino: 100 g di granella alle mandorle, 100 g di granella alle nocciole, 100 g di granella al pistacchio, 500 g di zucchero semolato, succo di ½ limone;
  • per la crema allo spumante: 250 ml di spumante brut, 250 g di zucchero semolato, 150 g di tuorli, 500 g di mascarpone, 400 g di panna montata non zuccherata, 8 g di gelatina in fogli.

Lo scaccio nella tradizione siciliana è un cesto con tutta frutta secca. Mentre lo zucchero si caramella insieme al succo di limone, preparare il composto di frutta secca da scaldare e aggiungerlo allo zucchero. Passare alla preparazione della crema: mettere lo spumante in una pentola e portare a ebollizione, mischiare allo zucchero lavorato con i tuorli e mettere il composto in una pentola fino a quando non diventerà una crema. A quel punto trasferite tutto in una planetaria e montate. Aggiungete il mascarpone ammorbidito.
Aggiungete la frutta secca allo zucchero e plasmate il composto fino a ottenere un cestino (attenzione alle temperatura, lo zucchero caldo e la frutta secca devono scendere di temperatura per evitare scottature).

Leggi anche -> Baccalà alla pizzaiola; la ricetta del benessere facilissima

Assemblare il dolce alternando uno strato di crema a uno di pandispagna bagnato fino a riempire del tutto il cesto. Guarnire con la frutta fresca e gustare.

Il testimone del dolce passa a Fulvio Marino che ci porta oltre oceano con i suoi cinnamon rolls (a modo suo). Ecco gli ingredienti per le girelle alla cannella: 1 kg di farina 0 forte, 18 g di lievito di birra, 250 g di uova, 200 ml di latte, 100 ml di acqua, 200 g di zucchero, scorza di arancia, 1 baccello di vaniglia, 5 g di cannella, 200 g di burro, 20 g di sale.

Mescolare tutti gli ingredienti in una pirofila, aggiungendo il burro solo alla fine quando tutti gli ingredienti saranno ben mescolati. Assicuratevi che anche il burro venga amalgamato perfettamente nell’impasto e lasciate riposare in frigo per 12 ore.
Dividete l’impasto in panetti piccoli e stendete fino a creare una lingua. Guarnite con il burro morbido spalmato, tanta cannella e zucchero. Arrotolate per bene e lasciare lievitare ancora fino a quando il composto non avrà assunto un aspetto “ciccioso”.
Infornare a  180° per 18 minuti.

Evelina Flachi aspetta tutti al varco dopo le feste, ma per il momento è impossibile resistere.

cinnamon rolls

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here