Uovo di Pasqua senza cioccolata, l’ingrediente base è sconvolgente: l’ultima follia in rete

0
421

L’uovo di Pasqua più strano del momento non è una fantasia, esiste eccome e Internet è letteralmente impazzito per tentare di accaparrarselo.

Pasqua è ormai alle porte e tantissime famiglie stanno ultimando gli acquisti per la domenica, un giorno di festa e gioia per tutti e un’occasione per mangiare assieme alle persone importanti della nostra vita, amici o familiari che siano. Tra i must delle festività pasquali, naturalmente, c’è il re: l’uovo di Pasqua! Di varietà e gusti di uova ce ne sono davvero tantissimi, alcuni veramente sorprendenti. Ma mai quanto questo.

Un uovo al caciocavallo? Esiste eccome! Non è di certo una novità, ma quest’anno al corsa ad accaparrarsi sul web questo particolarissimo uovo è più folle che mai. Ma di che cosa si tratta e da dove viene? Scopriamo qualcosa di più sull’argomento.

Uovo di Pasqua al caciocavallo: la ricetta campana

Non è di certo una novità per i moltissimi appassionati di questo delizioso formaggio: l’uovo al caciocavallo esiste da tanto tempo ed è noto e apprezzato soprattutto al Sud e in particolare nella zona di Avellino, dove ne vengono prodotti tantissimi. L’idea di confezionare un caciocavallo come se fosse un uovo di cioccolato pasquale è geniale, soprattutto se si pensa a quanto la forma del caciocavallo di per sé ricordi quella di un uovo di Pasqua. Inoltre, può essere un dono davvero originale da fare ad amici e parenti che magari non mangiano o non possono mangiare cioccolato.

Ma ancora più sorprendente è la sorpresa dell’uovo! All’interno di questi deliziosi caci, infatti, c’è un cuore di soppressata. La corsa sul web per accapparrarsi i migliori è davvero folle, soprattutto perché ci stiamo avvicinando sempre di più alla domenica di Pasqua ed è iniziata ufficialmente la settimana degli acquisti dell’ultimo minuto. Sono tantissime le aziende agricole e i produttori che hanno messo in commercio anche quest’anno le uova di caciocavallo, che si possono acquistare anche online.

Ma fate presto! Affrettatevi a prenotare e ordinare il vostro uovo personale da presentare con orgoglio al pranzo di Pasqua di domenica prossima. Dove potete acquistarlo? I siti sono tanti: ad esempio su quello del Caseificio Del Santo, oppure Eataly o addirittura su Amazon, dove si trova l’uovo di cacio stagionato ripieno di ottimi frutti di bosco o ancora l’uovo di Carmasciando realizzato con latte di vacca, caglio e sale. Che state aspettando? Non fatevi trovare a mani vuote o a regalare il solito uovo di cioccolato come tutti gli anni!