È vero che il vino equivale ad un piatto di pasta? Tutta la verità, ecco come contare le calorie

0
506

Il vino fa ingrassare davvero? La verità su questa informazione che circola da tempo è meno scontata di quanto sembri.

Nella tradizione italiana è tra i pilastri portanti e sono in molti a considerarlo la bevanda più pregiata, buona e raffinata che ci sia: si tratta del vino, naturalmente. E il vino italiano è tra i più amati ed esportati in tutto il mondo, data la quantità di vitigni che abbiamo da Nord a Sud del paese. Che si tratti di vino bianco frizzantevino rosso corposo, ce n’è davvero per tutti i gusti. Ma è vero che fa ingrassare?

Chi segue il mondo delle diete sa bene quanto sia importante avere vene in mente quali cibi e bevande possono essere consumati e quali no. Per lungo tempo ha circolato è notizia che il vino fosse cattivo per la forma fisica e per chi volesse mantenere la linea. Ma quanto c’è di vero in tutto questo? Si tratta soltanto di bufale? Scopriamo qualcosa di più.

Il vino fa ingrassare? La verità è ben diversa

Nonostante siano davvero in molti ad essere fermamente convinti di questa cosa: il vino non è una bevanda da evitare a tutti i costi, nemmeno se si sta osservando una dieta ferrea o un regime alimentare ipo-calorico per mantenersi o tornare in linea. Tutto dipende dalla quantità e dall’uso che se ne fa, naturalmente, ma non si deve fare l’errore di considerare questa bevanda negativa a prescindere. Le calorie cambiano inoltre parecchio a seconda del tipo di vino di cui stiamo parlando.

Il vino rosso è più zuccherato e dolce e potrebbe avere un apporto calorico maggiore rispetto a quello bianco, ma si parla di una differenza veramente minima. Facendo una stima approssimativa, si potrebbe considerare un bicchiere di vino indicativo e stabilire un apporto calorico di circa 70kcal. Veramente molto poco se consideriamo quante calorie possa contenere un cocktail come il mojito o anche soltanto una birra media, ricca anche di carboidrati, di cui il vino è privo.

Questo non vuole essere un invito a bere il più possibile nella speranza di dimagrire, ovviamente, ma piuttosto un monito a riconsiderare alcuni pregiudizi riguardo questa bevanda deliziosa, che può essere dunque consumata con moderazione, senza sentirsi troppo in colpa. Il vino può essere il vostro alleato per una cenetta romantica o un momento di relax in compagnia o in solitudine, senza sensi di colpa eccessivi!