Vite al limite, la trasformazione di Cynthia: il cambiamento stupisce tutti

Cynthia Wells è stata una delle protagoniste della quinta stagione di ‘Vite al limite’: ecco tutta la verità sulla sua storia

Cynthia

Un’altra storia emozionante al programma “Vite al limite” con protagonista Cynthia Wells. La donna ha dato alla luce ben cinque figli, ma subito si è rivolta al dottor Nowzaradan per perdere peso visto che inizialmente era arrivata anche ai 250 kg. Proprio per questo motivo era diventata sola e non poteva fare anche le cose più banali della quotidianità.

Leggi anche –> Vite al limite, la triste storia di Lisa morta poco dopo il programma

Così si era rivolta alla clinica del dottor Now, ma il suo percorso non è stato sempre fatto di rose e fiori. Inizialmente ha abbandonato anche al programma perché non riusciva a seguire le regole imposte dal dottor, ma poi è arrivato il colpo di scena. Rifiutava in primis ogni esercizio fisico e non era intenzionata a seguire la dieta.

Vite al limite – Cynthia, una vita nuova per la donna

Così la donna ha deciso di seguire una sua dieta senza il consiglio di un esperto: “Ho deciso di smettere di cercare di soddisfare le aspettative di tutti nei miei confronti, incluse quelle del dr. Nowzaadan. Se lui cerca di spingermi verso la terapia, non me la sento di incontrarlo proprio adesso. Non può aiutarmi a questo punto del percorso. Penso che sia arrivato il momento che io faccia tutto da sola”.

Leggi anche –> Vite al limite – Doug, il cambiamento incredibile: come sta ora?

Un capitolo nuovo e altrettanto entusiasmante: alla fine lei ha avuto ragione vist  che è arrivata a 206 kg perdendone ben 71. Dai suoi profili social, inoltre, è possibile vedere i suoi miglioramenti quotidiani grazie al suo grande impegno che l’ha portata al dimagrimento. Ora la sua vita è cambiata notevolmente diventando più autonoma e più soddisfatta di sé pensando così anche ai suoi figli. Un’altra storia entusiasmante per il programma “Vite al limite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.