Vite al limite, la storia di David Nelson: quanto pesava e com’è ora

0
130

Quella di David Nelson è una storia tragica e triste, che ha colpito tutti i fan di “Vite al limite”: ecco com’è andata.

I fan del noto format americano sanno quanto sia facile affezionarsi alle persone che compaiono a “Vite al limite“, appassionarsi alle loro storie di vita e ai loro percorsi di cambiamento. Il punto è superare i propri limiti, riuscendo a dimagrire una volta per tutte riprendendo in mano la propria vita, grazie alle cure del dottor Nowzaradan, chirurgo bariatrico che accompagna pazienti obesi patologici verso una nuova vita.

Una delle storie che più ha colpito la gremita comunità di fan è quella di David Nelson, giovane ragazzo con una vita difficile e che si è sempre rifugiato nella dipendenza da cibo, per non pensare alle sofferenze e ai dolori. Ma il suo percorso non è sempre andato come previsto e per il verso giusto, scopriamo che cosa è successo nella sua strada verso il dimagrimento.

Vite al limite, David Nelson: quanto pesava?

Una delle cifre sulla bilancia più alte che il pubblico di “Vite al limite” abbia mai visto nella storia del programma: il peso di David Nelson aveva raggiunto un limite davvero pericoloso per la vita e la salute di questo ragazzo. A poco più di 30 anni, infatti, David pesava già oltre 340kg e rischiava di compromettere per sempre la sua salute già fragile e provata dal peso eccessivo e dai problemi correlati. Quando si è rivolto al dottor Nowzaradan, infatti, David aveva quasi perso le speranze di poter cambiare vita.

Aveva iniziato a mangiare in maniera compulsiva fin da quando era piccolo. Sua madre era una tossicodipendente che lo ha partorito all’assurda età di 13 anni e non gli avrebbe certo potuto dare una vita migliore di quella che ha avuto. David è stato affidato a dei genitori affidatari e ha iniziato a mangiare continuamente e male. I pensieri suicidi affollavano la sua mente, ma anche la voglia di cambiare vita e tornare in piedi, a muoversi normalmente e riprendere in mano la sua esistenza. Ecco perché si è rivolto a Nowzaradan.

Il percorso è stato difficile: David ha avuto una brutta infezione da cellulite e ha rischiato di buttare all’aria tutti i progressi. Ma alla fine è riuscito ad imboccare la strada giusta perdendo oltre 70 kg. Le intenzioni sono corrette e David sembra determinato a cambiare vita una volta per tutte. Come andranno a finire i suoi buoni propositi?