Vite al limite: la storia di Angie J, cacciata dal programma

0
592

Protagonista dell’episodio di questa sera di “Vite al limite”, in onda su Real Time, Angie J ha avuto un percorso complicato: scopriamolo.

Questa sera in onda su Real Time, intorno alle 21.30, la replica dell’episodio di “Vite al limite” che ha visto come protagonista Angie J, una donna con percorso difficile e tortuoso Scopriamo qualcosa di più sulla sua storia.

Una storia davvero triste quella che ha visto Angela “Angie” J. protagonista. La donna ha partecipato, con un percorso a dir poco disastroso, all’amatissimo programma di Real TimeVite al limite”, che segue pazienti patologicamente obesi che vogliono finalmente cambiare la loro vita, dimagrire e iniziare a seguire i loro sogni e dedicarsi ai loro cari. Il chirurgo bariatrico di Houston dottor Nowzaradan li aiuterà con una dieta e, se perderanno abbastanza peso, anche con un’intervento di chirurgia bariatrica. Ma non tutti i percorsi hanno un esito positivo: scopriamo com’è andato quello di Angie.

Angie J, cacciata da “Vite al limite”

Angie J si era rivolta al programma e alla clinica del dottor Nowzaradan a Houston, in Texas, per riuscire una volta per tutte a dimagrire e ariprendersi la sua vita. A 39 anni, Angie era arrivata ad un peso di oltre 290kg e il cibo era diventato una vera e propria ossessione su cui appoggiarsi emotivamente. Per questo motivo, per lei, come per tanti altri pazienti e protagonisti del programma, mangiare meno e più sano era davvero un’impresa titanica.

Leggi anche–>Iva Zanicchi, mai vista una cosa del genere: la ricetta ‘folle’ scatena il finimondo

Per riuscire davvero a rompere uno schema che va avanti da così tanti anni, ci vuole una forza di volontà senza pari e non tutti riescono nell’impresa. Per Angie le cose si sono fatte complicate e la ragazza non riusciva in nessun modo a seguire la dieta del dottore, opponendo resistenza continua e tirando su un muro intorno a lei che sembrava essere davvero impenetrabile. La donna non sembrava affatto motivata a perdere peso e ogni sforzo da parte del dottore, sembrava essere vano.

Leggi anche–>Benedetta Rossi; lo scatto che impazzire il web, ecco come si mostra, nessuno ci crede

Questo è il tipo di atteggiamento che solitamente causa l’espulsione dal programma e non è la prima volta che succede a “Vite al limite”: Angie, dunque, dopo circa otto mesi di permanenza nel programma, è stata cacciata via perché è stato ritenuto che non avesse alcuna volontà nel dimagrire realmente. Dalle foto che la donna posta tuttoggi sul suo profilo Instagram, le sue condizioni non sembrano affatto cambiate e sembra che non sia arrivato ancora il momento per lei, per riprendere in mano la propria vita.