Vite al limite, la tragica storia finita malissimo: mai successo prima nel programma

0
455

Ontreon Shannon è un caso particolare di “Vite al limite”: la sua parabola discendente ha commosso tutti. Scopriamo la sua storia.

Come Ontreon Shannon, sono tanti i pazienti che si rivolgono a “Vite al limite“, tendando di dimagrire e di restaurare il loro rapporto con il cibo, quasi sempre disastroso e malato. Le cure del dottor Nowzaradan, chirurgo bariatrico che lavora nella sua clinica di Houston, in Texas, se seguite correttamente potranno portare i pazienti, obesi patologici, verso una nuova vita. Una dieta ipocalorica, attività fisica ed eventualmente un intervento di chirurgia bariatrica come un bypass gastrico o una gastrectomia: questo dovranno affrontare i pazienti.

Un percorso di dimagrimento così radicale ti sconvolge la vita e non è affatto facile portarlo a termine e rimanere ancorati. Ma di storie di successo ce ne sono tante, come i fan veterani di questo format americano sanno bene. Ma il percorso di Ontreon è stato tutto fuorché semplice e la fine, altrettanto tragica.

Vite al limite, la storia e la fine di Ontreon Shannon

Ontreon ha 35 anni e vive in Texas, non troppo lontano dalla clinica del dottor Nowzaradan, che lo aiuterà – o almeno tenterà di farlo – a riprendere in mano la sua vita e dimagrire una volta per tutte. Ontreon ha sogni grandi e vorrebbe dare una svolta alla sua vita per seguire le sue aspirazioni: per lui la sua fede in Dio è la cosa più importante nella vita, ma il suo desiderio di costruirsi un futuro nella Chiesa era fortemente compromesso dal suo peso di oltre 300kg.

Un’infanzia molto dura, in cui Ontreon veniva costantemente lasciato da solo con tanto cibo in casa e in questo modo ha sviluppato un rapporto terribile con il cibo, che utilizzava per riempire il grande vuoto lasciato dalla sua famiglia. Ecco perché il junk food era per lui l’unico amico e lasciarlo andare è stato quasi impossibile.

La storia di Ontreon, infatti, non è proprio delle più riuscite del programma: il 35enne, infatti, ha opposto sempre molta resistenza alle cure del dottore tanto che non ha perso peso durante il periodo in cui Nowzaradan assegna la dieta e monitora i suoi pazienti. Ma non solo! Incredibile ma vero: Ontreon è ingrassato alla fine del suo percorso con “Vite al limite”! Oggi le sue tracce sono sconosciute, dato che pare non sia nemmeno sui social e non ci è dato sapere quali siano ora le sue condizioni di salute, né se abbia deciso di dimagrire o meno.