La dieta miracolosa del dottor Nowzaradan per perdere peso velocemente

0
1411

Siete fan di Vite al limite e avreste sempre voluto sapere la dieta del dottor Nowzaradan? Prendete carta e penna!

La dieta del dottor Nowzaradan, chirurgo bariatrico di Houston, in Texas, ha aiutato migliaia di pazienti obesi patologici a dimagrire e a tornare finalmente in forma e riprendere in mano la loro vita.

Gli uomini e le donne che si rivolgono al dottor Nowzaradan sono disperati, desiderosi di perdere peso e disposti a tutto pur di tornare ad avere una vita normale e soddisfacente. La dieta assegnata dal dottore è piuttosto restrittiva e dura, dato che si tratta di persone che hanno bisogno di perdere decine e decine di chili, ma di che dieta si tratta? Quante calorie ha e cosa si deve mangiare?

La dieta di Nowzaradan: calorie e alimenti

La dieta che he aiutato tantissimi concorrenti di “Vite al limite”, il programma statunitense arrivato al successo anche in Italia, si basa principalmente sul deficit calorico. I carboidrati vengono nettamente ridotti, anche quelli vegetali e il regime è iperproteico. La fase iniziale è la più difficile erestrittiva, perché serve a perdere più peso possibile, mentre la seconda parte è quella conservativa, per mantenere il peso raggiunto.

Leggi anche–>Miele a cinquemila euro al chilo: i 10 alimenti più costosi del mondo

Importantissima anche la questione dell’acqua: bisogna berne, infatti, almeno due litri al giorno secondo il regime del dottor Nowzaradan. Questo per contrastare la ritenzione idrica e depurare il corpo appesantito dalle proteine. Il consiglio fondamentale è quello di fare, in generale, piccoli pasti più volte durante il giorno, piuttosto che due grandi pasti unici. Questa pratica migliora il metabolismo e lo rende più veloce e performante. In questo modo il corpo inizierà ad attaccare le riserve di grasso e ci si sentirà più attivi ed energici nel corso della giornata.

Leggi anche–>Cotto e mangiato in viaggio con Tessa, la scoperta lascia il pubblico stupefatto

Grazie a questa dieta i pazienti possono perdere fino a 2 chili a settimana: una perdita molto drastica ma possibile soltanto se si hanno grandi qauntità di chili da buttare giù. In quel caso la perdita sarà molto più facile e veloce. Il discorso è diverso se si devono perdere pochi chili. In generale sarebbe meglio affidarsi ad un esperto, un dietologo o un nutrizionista, se si vuole migliorare la propria situazione e mettersi in forma, stando ben lontani dalle diete fai da te e yo-yo.