Sformato bicolore di fagiolini e carote alla maggiorana con pecorino

Sformato bicolore di fagiolini e carote alla maggiorana con pecorino
La ricetta che vi proponiamo oggi consiste in un piatto unico leggero e genuino ma allo stesso tempo sostanzioso; la preparazione di questo piatto inoltre è accessibile a tutti, anche per chi in cucina non è un grande esperto, e in più non vi porterà via troppo tempo.

Lo sformato bicolore di fagiolini e carote alla maggiorana con salsa al pecorino, è un piatto che ci è stato presentato durante la puntata del 23 marzo 2011 de "La prova del cuoco" e, solo a sentirla nominare, ci fa venire già appetito!

Mezzokilo vi propone anche piatti unici, gustosi e genuini come il cake alle olive e bacon e la frittatina al sesamo arrotolata con melanzane e ricotta.

Gli ingredienti che andremo a preparare sono: 800 gr di fagiolini, 800 gr di carote, uno scalogno, 50 gr di grana grattato, 50 gr di pane grattato, 4 albumi, 1 ciuffo di maggiorana, sale, noce moscata, pepe a piacere, 60 gr di pecorino grattato, 30 gr di burro, 30 gr di farina bianca, 400 gr di latte, uno spruzzo di Pigato, un cucchiaio di miele, sale e pepe bianco.

Quindi andremo a procedere con la preparazione: mettiamo le carote lessate nel mixer insieme a due tuorli, nel frattempo imburriamo una tortiera da forno a ciambella e accendiamo il forno a 180 gradi.

Poi mettiamo le carote frullate in una boule con grana, pangrattato, sale e, sul fondo della tortiera ben imburrata, mettiamo delle rondelle di carote tagliate a forma di fiorellino e dei fagiolini disponiamo quindi sopra il nostro impasto di carota.

Poi mettiamo nel mixer anche i fagiolini e lo scalogno entrambi lessati e frulliamoli come abbiamo fatto per le carote aggiungendo anche i tuorli la maggiorana; dopo aver frullato, anche qui aggiungiamo il pangrattato e il grana, stendiamo anche il trito di fagiolini sopra lo strato di carote, dentro la tortiera e inforniamo per 180 gradi per 40 minuti.

Nel frattempo, in una pentola , mettiamo il burro a fondere e aggiungiamo il pecorino e la farina: facciamo un roux, aggiungiamo il pigato e facciamo sfumare mescolando bene, aggiungiamo il miele, aggiungiamo il latte e facciamo una besciamella.

Aggiungiamo infineun pizzico di noce moscata.
Precedente Crocchette di tagliolini
Successiva Muffin di banane e crema di nocciole

Commenti e domande