Alici croccanti di nonna Maria, ecco un passaggio da fare prima di friggerle

0
512

Le alici sono dunque un pesce azzurro da cucinare il più spesso possibile perchè  sono proteiche e ricche di Omega 3.

foto da canva

Come tutto il pesce azzurro, le alici sono proteiche (circa 17 grammi di proteine per 100 grammi di prodotto), ricche di Omega 3 (grassi insaturi), ma anche di sali minerali tra cui iodio, ferro, selenio, calcio e fosforo. Inoltre, le acciughe sono ricche di vitamine del gruppo B (riboflavina e niacina), A (retinolo ) e D (calciferolo). Modesto l’apporto calorico, pari a circa 100 calorie per 100 grammi.

Leggi anche–> Come fare la cottura al cartoccio? ideale per le diete ipocaloriche

Quando acquistate le acciughe fresche in pescheria, devono avere carni sode (pressate il pesce con un dito, deve opporre resistenza), un odore delicato e senza traccia di ammoniaca, un occhio sporgente, lucido e non arrossato.

Leggi anche–> Baccalà o stoccafisso, amici della dieta: ecco le differenze

Ora passiamo alla preparazione, cosi vi sveliamo il passaggio segreto di nonna Maria. La prima cosa da fare è la pulizia delle alici che è molto più semplice di quanto sembra, se avete un pescivendolo di fiducia che ve le farà trovare già pulite è ancora meglio.

Alici fritte super croccanti, la ricetta segreta per 4 persone

Prendiamo le alici e tiriamo la testa all’altezza delle branchie verso il basso. Infiliamo il pollice dalla testa ed estraiamo poi le interiora. Dunque in pochi e semplici passaggi le alici saranno pronte per la cottura. Mettete due ciotole di acqua nel freezer non dovrà solidificarsi ma dovrà essere molto fredda. Il passaggio che faceva nonna Maria è proprio questo; prendete la ciotola di acqua fredda e immergete le alici con del limone spremuto, così toglierà i residui di sangue nei filetti e le renderà più morbide e succulenti, toglietele dall’acqua e adagiatele sulla carta assorbente, tamponatele delicatamente per togliere l’acqua in eccesso.

Ingredienti 

  • 700 g di alici fresche
  • 4 uova
  • q.b farina 00
  • 1 bicchierino piccolo di birra chiara
  • q.b olio per friggere
  • q.b acqua fredda
  • q.b sale

Preparazione

Preparate due ciotole : una con l’acqua fredda, l’altra con le uova. Aggiungete la farina nelle uova e cominciate a mescolare con una forchetta, a questo punto iniziate ad aggiungere l’acqua fredda piano piano, aggiungete altra farina e la birra, mescolate ancora, la pastella dovrà risultare omogenea e corposa, se sarò troppo liquida aggiungete altra farina. Ora iniziate a friggere, immergete le acciughe nella pastella e passarle subito nell’olio bollente, la cottura dovrà essere brevissima di circa 2 minuti. Scolate le alici e mettetele sulla carta assorbente a aggiungete un pò di sale e servite calde.

foto da canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here