Antipasto sfizioso: mozzarella di bufala in carrozza

0
584

La vera ricetta della mozzarella in carrozza, un antipasto o un secondo piatto gustoso e semplice, che metterà d’accordo tutti.

La mozzarella in carrozza è un piatto gustoso e semplice da preparare, tradizionalmente originario della Campania, ma diffuso anche nel Lazio, con qualche variante. Secondo la ricetta originale napoletana, la mozzarella deve essere di bufala, ma potete usare anche quella di vacca, in alternativa, ancora meglio se del giorno prima! Questa ricetta nasce infatti come svuotafrigo, per non buttare la mozzarella prossima alla scadenza o comunque non più fresca. Ecco come prepararla in modo semplice e veloce.

Ingredienti

600gr pane bianco in cassetta
500gr mozzarella di bufala
100gr farina “00”
300gr pangrattato
5 uova grandi
sale q.b.
1l olio di semi di girasole

Procedimento

Cominciate con il tagliare la mozzarella a fette, ciascuna di uno spessore di circa 1 cm e disponetele su un vassoio con della carta assorbente ad ogni strato. Quando sarà tutta disposta sul vassoio, pressatela con le mani per far uscire l’acqua in eccesso e continuate finché non sarà asciutta. Occupatevi ora del pane disponendo le fette su un tagliere e mettendo sopra la mozzarella in modo da coprire l’intera superficie della fetta di pane e coprite ciascuna fetta con un’altra, formando un panino.

Leggi anche–>Lo sfizioso antipasto tricolore: friselle estive con bufala e pachino

Pressate le fette con le mani per renderle compatte il più possibile. A questo punto con un coltello rimuovete le croste del pane e tagliate le fette formando dei triangoli più o meno della stessa grandezza. Se preferite potete anche tagliarle in quattro, ottenendo quattro piccoli quadrati, invece che due triangoli più grandi. Rompete allora le uova e versate il tutto in una ciotola, sbattendole per qualche minuto. Mettete poi in due ciotole diverse la farina e il pangrattato.

Leggi anche–>Pasta con stracchino e salsiccia, un primo piatto semplice e sfizioso

Ciascun pezzo di pane dovrà essere passato prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Ripetete per tutti i pezzi di pane che avete creato trasferendoli man mano su un vassoio foderato con carta forno. Quando avrete finito di impanare tutte le fette di pane, riponetele in frigo a riposare per mezz’ora circa. Passato il tempo necessario, ripetete la panatura una seconda volta, questa volta senza farina. Passate quindi nell’uovo e poi nel pangrattato. Ora siete pronti per friggere la vostra mozzarella in carrozza in abbondante olio da frittura, fin quando non saranno ben dorate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here