Antonio Conte, è tornato il sergente: no a maionese e ketchup, la dieta per i suoi calciatori

0
401

Antonio Conte è tornato protagonista alla guida del Tottenham: cambiano le regole per i giocatori degli “Spurs”, ecco la verità

Antonio Conte

Un cambiamento radicale anche a tavola per il Tottenham dopo l’arrivo del sergente Antonio Conte. Come svelato dal tabloid “Daily Mail” lo stesso allenatore leccese ha cambiato subito le abitudini alimentari dopo il pari in Premier contro l’Everton. Com’è già avvenuto alla Juventus, Chelsea e Inter, c’è stata già una piccola rivoluzione per quanto riguarda il cibo.

Leggi anche –> Antonio Conte, i segreti della sua forma fisica: dieta e allenamento

Ha notato, inoltre, che in diversi sono in sovrappeso: la prima regola è pranzare tutti insieme a mezzogiorno eliminando così cibi pesanti e panini dalla mensa del campo di allenamento. In aggiunta, è proibito usare ketchup e maionese, che in Inghilterra sono inserite davvero su ogni alimento. Successivamente ha ridotto la quantità di succo di frutta e diolio e burro utilizzati in cucina. I calciatori, infine, dovranno anche consumare più frutta. Dopo qualche mese lontano dal campo di calcio, il richiamo per Conte è stato molto forte: la sua voglia di emergere è davvero tanta.

Antonio Conte, la mentalità del sergente italiano

Da sempre lo stesso Conte ha dato la sua mentalità in ogni squadra in cui è stato puntando molto sulla nutrizione. Come svelato anche dal portale “The Athletic”, già dopo il primo allenamento i calciatori sono usciti senza forze.

Leggi anche –> Francesco Totti, i segreti della sua forma fisica: dieta e allenamento

Anche per la sua vita privata l’allenatore leccese si mantiene in forma grazie alla super dieta e all’allenamento. Sul suo profilo Instagram ha pubblicato spesso anche allenamenti tra cyclette, tapis roulant e qualche nuotata in mare. L’obiettivo del Tottenham è quello di risalire velocemente in classifica dopo gli ultimi risultati non troppo esaltanti. Dopo il successo in Conference League all’esordio, è arrivato un pari a reti inviolate contro l’Everton. Ora la sosta Nazionale per provare a lavorare dando subito la sua impronta di gioco, anche se in tanti sono partiti rispondendo positivamente alla chiamata delle rispettive selezioni.

conte allenamento

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here