Bollette aumentate: ecco le soluzioni per spendere pochi soldi

0
702

Il rincaro delle bollette di luce e gas ha colpito duramente le famiglie italiane e tutti stanno cercando di risparmiare: ecco come fare.

L’aumento del costo delle bollette della luce e del gas quest’anno è stato un duro colpo per tante famiglie italiane, che si sono ritrovate delle sorprese poco gradite nelle bollette dell’ultimo mese. Ma non disperate: ci sono delle piccole accortezze per risparmiare qualche soldo da dedicare alle cose che contano davvero.

bolletta

Risparmiare sul costo della luce e del gas è sempre cosa ben accetta, soprattutto quando c’è stato un aumento così radicale come quello di quest’anno. Ma con qualche consiglio in più, che Altroconsumo ha deciso di dare ai consumatori, si può contrastare: ecco come fare.

Bollette aumentate: come risparmiare su luce e gas

Innanzitutto, ricorda Altroconsumo, è bene ripartire dagli elettrodomestici e come usarli nel modo corretto per risparmiare il più possibile. Il forno è uno degli elettrodomestici che consumano di più in assoluto: “Evita i modelli più grossi, di larghezza 90, perché per scaldarli si usa il 150% di energia in più rispetto al modello da 60 cm.” – scrive Altroconsumo – “ Ricorda di non metterlo accanto al frigo e di pulirlo periodicamente (non serve acquistarne uno pirolitico che si autopulisce perché è costoso ed energivoro).

Leggi anche–>Oishi Japansese Kitchen, il primo locale in Italia apre le porte agli NFT; cosa sono

La stessa cosa per lavastovigliefrigorifero: per la prima è meglio utilizzare programmi eco, anche se sono più lunghi e ci fanno perdere qualche minuto in più. Se si è di fretta, però, si possono usare i lavaggi rapidi ma a bassa temperatura così da evitare sprechi e spese eccessive. Inoltre, se possibile, è meglio evitare il risciacquo, se la vostra lavastoviglie lo consente. Per quanto riguarda, invece, il frigo, Altroconsumo dichiara: “Non inserire cibi caldi ed evita di stare spesso con il frigo aperto (quando sistemi la spesa usa se disponibile funzione dedicata). In più tenere il frigo ordinato garantisce migliori prestazioni perché circola più aria. E se il tuo frigo non è un no frost, ricordati di sbrinare regolarmente il freezer.

Leggi anche–>Non mangi il risotto al radicchio perchè è amaro? Noi abbiamo la ricetta che fa per te

climatizzatori consumano molto ma se si vogliono proprio usare, è meglio impostarli ad una temperatura non superiore a 6 gradi rispetto a quella dell’ambiente. Deumidificate l’aria se c’è tanta umidità o afa in estate. Anche le lampadine dovrebbero essere scelte con criterio, prediligendo led a basso consumo, che fanno anche parecchia luce rispetto a quelle a tubi o fluorescenti.