Burro d’arachidi, la ricetta migliore per farlo in casa e come usarlo

0
124

Il burro d’arachidi è tra le creme spalmabili più amate al mondo, secondo solo alla Nutella: ma è possibile farlo in casa? E come usarlo al meglio?

Tutti amano il burro d’arachidi! Questa gustosa e nutriente crema spalmabile nasce negli Stati Uniti, dove è largamente consumata, e si diffonde poi nel resto del mondo. Che la vogliate mangiare a cucchiaini, spalmata su un toast o come farcitura per un bel dolce, questa crema è semplicissima da realizzare in casa e molto versatile. Ecco qualche consiglio utile per conoscere tutto ciò che c’è da sapere sul burro d’arachidi e sfruttarlo al meglio.

Burro d’arachidi: ricetta e utilizzi

Per realizzare un buonissimo burro d’arachidi in casa vi basteranno pochissimi ingredienti300gr di arachidi sgusciate e tostate, 20gr di olio di semi di arachide, cucchiaino di zucchero di canna, cucchiaino di miele e del sale. Il vostro burro fatto in casa sarà buono come quelli che trovate al supermercato, ma senza additivi e conservanti e molto più sano! Vi basterà armarvi di un frullatore e frullare tutti gli ingredienti fino ad ottenere la consistenza tipica della crema: pastosa e densa.

Leggi anche–> Vuoi una lasagna estiva? Oggi è possibile, scopri l’ingrediente

Potete dosare sale e zucchero di canna a seconda del sapore che volete dare al vostro burro: a molti piace un gusto più dolce, altri preferiscono un retrogusto salato e allora dovrete aggiungere sale. Il burro d’arachidi si conserva per dieci giorni in frigorifero e i gli usi che se ne possono fare sono davvero tanti.

Leggi anche–>Ricetta polpette vegane tre gusti: melanzane, zucchine e ceci

Ottimo semplicemente spalmato su una fetta di pane da toast, magari insieme alla marmellata per il classico super americano peanut butter and jelly toast, oppure potete usarlo per realizzare buonissimi dolci con frutta secca o brownies al cioccolato. Potete sbizzarrirvi ma attenzione a non esagerare! Questa crema, infatti, è altamente calorica e ricca di grassi e deve essere consumata con parsimonia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here