Cannavacciuolo, rivelazione sulla moglie Cinzia: “Negli anni ha accumulato…”

0
447

Chef Cannavacciuolo ha qualcosa da dire sulla sua consorte Cinzia: ecco cosa ha raccontato ai followers su Instagram.

Lo chef stellato e giudice di Masterchef ItaliaAntonino Cannavacciuolo è davvero adorato dai fan, che sono cresciuti esponenzialmente dopo la partecipazione, da parte dello chef campano, a numerosi programmi come Cucine da incubo, format che ricalca la versione britannica e statunitense con protagonista Gordon Ramsay. Antonino, con il suo talento incredibile in cucina e il suo carattere affabile e severo allo stesso tempo, si è costruito una bella fan base, anche sui social, dove di tanto in tanto condivide qualche pensiero.

Antonino Cannavacciuolo parla della moglie Cinzia

Ed è su sua moglie Cinzia Primatesta questa volta che Cannavacciuolo ha deciso di condividere un tenero pensiero con i followers. Lo chef, infatti, ha condiviso una new entry nel suo ristorante Villa CrespiSpaghetti allo zafferano, ricci di mare e quinoa croccante. Ma il segreto di questo piatto è ricco d’amore e tenerezza: è stato infatti grazie ad un vizio di Cinzia che lo chef ha potuto ideare il nuovo piatto.

Leggi anche–>Alessandro Borghese, la dedica inaspettata lascia tutti a bocca aperta

Negli anni mia moglie Cinzia ha accumulato così tanti ingredienti che poi tocca a me utilizzare per non farli andare a male!” – scrive lo chef – “Dalle alghe alla soia…ce n’è davvero per tutti i gusti, ma riesco sempre a trovare una loro collocazione nei miei piatti. In fin dei conti è divertente, tengo allenata la creatività e la mia curiosità verso ingredienti sempre nuovi e diversi.

Leggi anche–>Benedetta Rossi, in cucina ci va il marito: ecco come finisce

“Proprio così ho riscoperto, ad esempio, lo zafferano che prima non era molto nelle mie corde e gli ho dato massima espressione in un piatto che oggi propongo a Villa Crespi: “Spaghetti allo zafferano, ricci di mare e quinoa croccante”.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here