Carne surgelata contaminata ritirata dai supermercati: di cosa si tratta

0
161

Delle cosce di rana surgelate sono state ritirate dagli scaffali dei supermercati perché a rischio contaminazione: ecco di cosa si tratta.

ritirate

Ancora un richiamo alimentare voluto dal Ministero della Salute per salvaguardare la salute dei cittadini e dei potenziali consumatori. Questa volta è stato per rischio chimico ai danni di una lotto di cosce di rana surgelate commercializzate da una nota catena di supermercati. Il prodotto potrebbe contenere sostanze indesiderate e non dichiarate potenzialmente dannose per la salute del consumatore, pertanto è stato ordinato il ritiro immediato dagli scaffali. Ecco di che cosa si tratta.

Cosce di rana ritirate dal mercato per rischio

Le cosce di rana surgelate commercializzate da Fish&Frog sono state ritirate dal mercato per rischio chimico per volere del Ministero della Salute, che delibera il ritiro dei prodotti quando c’è rischio per la salute dei consumatori e dei potenziali tali. Pertanto, come sempre in questi casi, chi avesse già acquistato il prodotto è pregato di non consumarlo e riportarlo immediatamente al punto vendita in cui lo ha comprato.

Leggi anche–>Anche lo chef Cannavacciulo si è messo dieta: ecco come ha perso 30 kg

Il rischio in questione è sorto per la presenza di una sostanza chimica indesiderata e, soprattutto, non dichiarara: i Nitroforani, sostanze potenzialmente pericolose per la salute se ingerite in quantità superiore alla norma. Il rischio che si corre è altissimo: i nitruforani, infatti, sono cancerogeni. Per questo motivo il governo ha disposto la distruzione del lotto contaminato. 

Leggi anche–>Alberto Matano, la sorpresa molto gradita al suo compleanno

Quando il Minsitero prevede la distruzione del lotto significa che il rischio è molto alto, tuttavia se aveste già ingerito il prodotto, non vi allarmate troppo.

ritirate

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here