Chiodi di garofano, i migliori produttori di olii essenziali: come usarli in cucina

0
1713

Un vero e proprio toccasana per la salute, i chiodi di garofano sono l’alleato che non ti aspetti in cucina: ecco come sfruttarli al meglio.

 

Dal forte potere anti infiammatorioastringente, i chiodi di garofano sono il vostro miglior alleato in cucina per usufruire delle proprietà benefiche degli olii essenziali, in quanto ne sono produttori naturali. Tantissimi benefici per la salute anche grazie alla ricchezza di vitamine sali minerali, imparare ad usare questo fantastico prodotto naturale al meglio, vi cambierà la vita! Ecco alcuni utili consigli d’uso.

Come usare i chiodi di garofano in cucina

La storia dei chiodi di garofano è antichissima e già nella Cina antica, duemila anni prima di Cristo, venivano usati e sfruttati proprio per per loro proprietà curativebenefiche. Sono infatti ottimi analgesiciantinfiammatoriantispasmodicianestetici ma anche
digestivi tonici e sono utili contro l’alitosi, per curare problemi ai denti e alle gengive e contro i microbi. Insomma, sono davvero magici!

Leggi anche–> Cioccolato, arriva dagli Stati Uniti Gatsby: la tavoletta con la metà delle calorie

Ma se nell’antichità questa spezia miracolosa era molto costosa e poco reperibile, ad oggi è molto più semplice acquistarla al supermercato nel reparto spezie oppure in negozi più specifici. I chiodi di garofano ahnno davvero mille usi in cucina, si possono utilizzare per creare dentifricicolluttori fatti in casa, oppure per dolcipietanze, sfruttando il loro gusto dolciastro e particolare.

Leggi anche–> Lievito alimentare: cos’è, come si usa, a cosa serve

Molto usati nella cucina pakistanaindiana, abbinati ad altre spezie come la curcuma o il curry, possono essere utili per insaporire arrosti di carne o brodi di cipolle, oppure preparare dolci, per insaporire pani e biscotti o ancora per tè, tisane ed infusi. Il consiglio è sempre quello di utilizzarli abbinati ad altre spezie, dallo zenzero e la cannella, per torte, biscotti, muffin e pani dolci, al rosmarino, la paprika o la curcuma per carni, verdure o pietanze salate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here