Il Commissario Montalbano, tutti i piatti preferiti: le curiosità a tavola

0
173

Novità importanti per quanto riguarda i piatti preferiti de Il Commissario Montalbano: tutte le sue curiosità a tavola 

Il Commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano tornerà ad essere protagonista con nuove vicende a partire da lunedì 13 settembre. Da amante della sua Sicilia ha un legame affettivo molto importante con il mare e con la sua terra con il cibo risorsa fondamentale. Per quanto riguarda la cucina non è molto bravo, ma ci pensa la sua Adelina che gli trovare sempre i prodotti deliziosi della tradizione siciliana. Quando non torna a casa, si reca alla trattoria San Calogero di Vigata oppure al ristorante Enzo a mare.

Leggi anche –> Masterchef Italia, che fine ha fatto Stefano Callegaro: cosa fa oggi?

Tutto parte dagli arancini di riso, o arancine, che sono i suoi preferiti, ossia piccoli timballi di riso, dalla forma tonda, o con la punta a cono. Sono solitamente ripieni di ragù con piselli e caciocavallo impanati e poi fritti. E proprio la sua fidata Adelina lo delizia in questo modo. Poi troviamo la caponatina di melanzane, che è composta logicamente daa melanzane, pomodori e basilico. Poi ci sono anche varianti con chi aggiunge pinoli, altri tonno, alici, o crostacei. Al terzo posto c’è la pasta ‘ncasciata, che è una particolare pasta al forno, tipica di Messica. Rispetto a quella classica c’è solo strato di un particolare tipo di pasta venendo cotta direttamente nella pentola.

Leggi anche –> Lady Gaga, fisico perfetto: i segreti della dieta e degli allenamenti

Il Commissario Montalbano, l’elenco dei piatti

Il Commissario Montalbano va pazzo anche per i cannoli siciliani, impasto fritto con crema di ricotta di pecora, che sono sempre oggetti di discordia tra lui e il suo nemico dottor Pasquano. I due finiscono anche per litigare per l’ultimo cannolo a disposizione. Gli spaghetti al nero di seppia sono un altro piatto della tradizione siciliana con Montalbano che ne è davvero goloso. Proprio ad inizio cottura si aggiunge del nero ottenuto dalle sacche della seppia. Un altro piatto sono le sarde a beffafico, che risalgono alla dominazione araba in Sicilia. Arriva a farne indigestione mangiando tarde sarde, senza lische e testa, che vengono farcite con un ripieno di acciughe sottolio, pinoli, uva passa e alloro.

montalbano piatti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here