Cotto e mangiato, Tessa lascia tutti a bocca aperta con una ricetta semplice

0
1417

Se siete alla ricerca di una ricetta leggera ma sana e soprattutto gustosa, quella cucinata da Tessa Gelisio per Cotto e mangiato fa al caso vostro?

Il volto di Cotto e mangiato è tornato puntuale come ogni giorno dietro ai fornelli della sua cucina per preparare un piatto sano e gustoso. A fare la differenza nella preparazione di oggi è la tecnica impiegata, oltre alla scelta della materia prima che deve necessariamente essere di buona qualità.

Tessa

Che Tessa Gelisio sia sempre attenta alla provenienza degli ingredienti che utilizza è noto, soprattutto quando si parla di carne o di pesce. La conduttrice, blogger e ambientalista Tessa consiglia sempre di acquistare prodotti provenienti da allevamenti biologici. Ma cosa avrà portato in tavola di tanto buono? E soprattutto, come lo avrà preparato?

Tessa ai fornelli di Cotto e mangiato

La ricetta di Tessa Gelisio cucinata durante l’ultima puntata di Cotto e mangiato è un secondo piatto a base di pesce al sale. Pochi, pochissimi ingredienti per un risultato comunque eccezionale:

  • 1k e mezzo di sale grosso;
  • 1 k e mezzo si sale fino;
  • 125 ml di acqua;
  • 3 albumi;
  • un pesce azzurro.

Procedimento:

  • mescolate i due tipi di sale, unite gli albumi dopo averli sbattuti e aggiungete anche l’acqua. Mescolate amalgamando per bene l’impasto;
  • prendete una teglia e versate un primo strato di sale;
  • poggiate sopra il pesce per intero e ricopritelo per bene con il sale rimasto;
  • infornate a 200° e lasciate cuocere 30 minuti per chilo;
  • quando sarà trascorso il tempo necessario lasciate riposare il pesce per qualche minuto, successivamente  rompete il guscio di sale, pulite il pesce e servitelo.

Per preparare un ottimo pesce al sale è necessario conoscere alcune nozioni fondamentali. Non tutti i tipi di pesce si prestano a tale tecnica, orata, spigola, dentice e sparago sono i migliori per essere sottoposti a questo tipo di trattamento.
È importante che il pesce rimanga interno e non toccare la pelle, in questo modo si evita che il sale venga a contatto con la carne rovinandola durante la cottura.

Leggi anche -> Ferrero, l’annuncio sconvolge l’Italia: rivoluzione per Nutella e Kinder

Questo procedimento, infatti, permette di mantenere il più possibile pura la carne del pesce, lasciandola morbida e succosa. Inoltre, è un procedimento molto sano perché non richiede l’aggiunta di alcun grasso durante la cottura. Solo dopo potrete condire il pesce con un filo di olio assaporando tutto il sapore del mare.

Leggi anche -> Massimo Di Cataldo, clamorosa svolta nella sua carriera: dalla musica alla cucina, cosa farà

Anche questa volta Tessa Gelisio è riuscita a stupire il pubblico di Cotto e mangiato con un piatto incredibile pur nella sua semplicità.