E’ sempre mezzogiorno, si forma una coppia incredibile: loro sono due donne favolose

Antonella Clerici è pronta ad accogliere il pubblico nella casa del mezzogiorno. Come ogni giorno è accompagnata dai suoi amici chef che la seguono ormai da anni. 

Nello studio di È sempre mezzogiorno gli chef si susseguono uno dopo l’altro, giorno dopo giorno, ma ci sono dei personaggi che tengono compagnia ad Antonella e al pubblico da casa con costanza senza mai abbandonare la loro postazione: Alfio Bottaro, che si allontana solo per strambe missioni, Lorenzo Biagiarelli alla lavagna, Evelina Flachi pronta a dare consigli e ad ammonire piatti troppo golosi, Fulvio Marino vicino al forno di È sempre mezzogiorno e, infine, la zia Cri.

Antoenlla

La zia Cri negli anni ha stretto un rapporto di complicità con la presentatrice che pochi possono vantare all’interno dello studio. Quando è il momento della zia di È sempre mezzogiorno, Antonella è sempre pronta a indossare il suo grembiule e a sporcarsi le mani.

Antonella e la zia Cri

Antonella Clerici e la zia Cri formano una coppia straordinaria e tra una ricetta e l’altra la risata è assicurata. Negli ultimi giorni però non ne combinano una giusta. Solo ieri durante la preparazione della crostata dedicato alle donne del Festival di Sanremo, la zia Cri inavvertitamente ha fatto cadere l’alzata con sopra la frolla che subito si è rotta in tanti pezzi. Antonella è intervenuta cercando di rimetterli insieme, il risultato non è stato quello sperato ma le risate non sono mancate.

Leggi anche -> Elisa lascia tutti senza parole; dopo 20 anni accade di nuovo, nessuno ci crede

Oggi la zia Cri ha proposto uno strudel sfogliato con olive e radicchio, ovviamente con dedica a Oxa-Leali e alla loro Ti lascerò, Sanremo 1989. Durante la preparazione qualcosa è andato storto, la pasta sfoglia è stata lasciata fuori dal frigo ed è impossibile da lavorare. La zia Cri non demorde e prova in tutti i modi ad aprire la confezione per mostrare al pubblico il procedimento corretto: “Ormai sono specializzata nei casini”, scherza la zia Cri mentre lotta contro la sfoglia.

Leggi anche -> Bruno Barbieri, la confessione delicata sul suo passato: “Mio padre non mi voleva”

ZIa Cri

In sua difesa interviene Antonella: “Lei è la donna di casa che prima della trasmissione pensa un po’ a tutti, è normale che qualcosa le sfugga“. Alla fine il risultato è comunque eccezionale, Antonella e la zia possono sfoggiare lo strudel preparato prima. Ecco gli ingredienti per lo strudel salato:

  • 1 confezione di sfoglia,
  • 1 cespo di radicchio, 1
  • scalogno, 200 g di olive taggiasche,
  • 100 g di taleggio,
  • 3 cucchiai di pangrattato,
  • 1 uovo, semi di papavero, olio evo, sale e pepe.

Una ricetta facile da preparare, salvo imprevisti.

Antonella