È sempre mezzogiorno e la ricetta della pizza perfetta

0
1030

Se siete alla ricerca di una ricetta per il weekend quella proposta da Fulvio Marino fa al caso vostro: la pizza di È sempre mezzogiorno.

pizza

La pizza è il piatto perfetto per il fine settimana, da consumare da soli o con gli amici è sicuramente il comfort food italiano per eccellenza. Di impasti da replicare in casa ce ne sono tantissimi così come sono molteplici i modi per arricchirla. Ecco la proposta di Fulvio Marino.

Leggi anche -> È sempre mezzogiorno, la ricetta romana per accogliere la befana

La pizza di È sempre mezzogiorno

Fulvio Marino propone la ricetta della pizza a cui è molto legato perché lo rimanda ai ricordi di infanzia legati al mulino, ai nonni e all’orto. Una ricetta che ha deciso di condividere con Antonella Clerici e gli amici di È sempre mezzogiorno.

Ingredienti:

  • per l’impasto: 500 g di semola di grano duro, 500 g di farro integrale, 650 g di acqua, 8 g di lievito di birra, 22 g di sale, 60 g di olio, timo tritato;
  • per farcire: cavolfiore bianco, cavolfiore viola, cavolfiore verde, rapa rossa, patate viola, patate gialle.

Iniziare con la lavorazione della semola di grano duro con 300 grammi di acqua, poi lascare riposare per circa 30 minuti. Dopo aggiungete il farro integrale e il lievito, incorporate un poco di acqua e unite le due farine. Mescolate fino a rendere l’impasto il più omogeneo possibile.
Aggiungete il sale e l’ultimo goccio di acqua rimasto, solo quando verrà assorbito il liquido aggiungete l’olio. Nella fase finale della lavorazione potete inserire il timo. A impasto ultimato riponete in frigo per 12 ore per una prima maturazione.

Leggi anche -> Focaccia befana, ultima ricetta delle feste di È sempre mezzogiorno

Dividete in tre parti uguali l’impasto creando 3 panetti e ripiegateli su loro stessi, dopo averli lavorati lasciateli riposare in tre ciotole differenti per 2 ore a temperatura ambiente, “In inverno potete utilizzare il forno come camera da lievitazione“, spiega attentamente Marino. Stendete in una teglia e lasciate lievitare per altre 2 ore, quando l’impasto avrà raddoppiato il proprio volume potete condire e infornare a 250° per 35 minuti.

pizza