Voglia di caldarroste come quelle che vendono nei vicoli di Roma? Ecco tutti i trucchi

0
181

Se c’è una cosa pazzesca dell’autunno è il profumo delle caldarroste. A Roma la tradizione vuole che se ne trovano in ogni angolo della strada le preparano e le distribuiscono in cartocci, dentro ne puoi trovare 5 o 6.

foto da canva

Oggi andremo a preparare delle caldarroste a regola d’arte, se abbiamo un bel caminetto o una padella forata è ancora tutto più magico, ma se siamo sprovvisti di tutto ciò, niente paura possiamo trovare la soluzione giusta.

Leggi anche–> Elisa Isoardi, fisico mozzafiato anche ad Ottobre: lo scatto al mare

Oggi vediamo insieme come sbucciare facilmente le castagne e togliere quella fastidiosa pellicina che rimane sempre un pò attaccata. I trucchi che tra un pò vi sveleremo sono veramente infallibile, assolutamente da provare. Sbucciare una castagna è sempre un operazione ostica, ma se seguirete i nostri consigli vedrete che sarà un piacere preparare le vostre caldarroste.

Leggi anche–> Attenzione alle castagne matte, ecco come riconoscerle 

Il primo consiglio è quello di mettere le castagne ammollo con acqua tiepida per almeno un’ora, trascorso il tempo, scolatele, asciugatele con carta assorbente. Per fare l’incisione esterna della buccia è sempre meglio usare il coltello con la lama liscia praticando un taglio a croce. Se non siete in possesso della padella forata e volete ottenere sempre l’effetto brace, potete usare il trucco del sale grosso. Sistematelo in una padella, creando uno strato di 2 cm e adagiatevi sopra le castagne con l’incisone verso l’alto.

Accendete il gas, coprite e fate cuocere per 30 minuti circa; sollevate il coperchio e muovete le castagne prolungando la cottura per altri 15 minuti, riscaldandosi il sale si comporterà come una sorta di brace, creando un calore omogeneo che assorbirà l’umidità in eccesso.

Ecco tutti i consigli per ottenere una caldarrosta perfetta

Per quanto riguarda le cotture ce ne sono molte: partiamo dalla tradizionale che è quella del forno al microonde che è quella più rapida, poi la classica padella, la cottura al vapore, la cottura in forno e infine abbiamo scoperto una nuova cottura quella della friggitrice ad aria. Trasferisci le castagne già incise nel cestello della friggitrice ad aria che avremo preriscaldato in precedenza e fate cuocere per circa 14 minuti a 200 gradi.

foto da canva

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here