Fabio Quagliarella in perfetta forma: i segreti della sua alimentazione

0
99

Fabio Quagliarella non vuole smettere di segnare. E così, quasi all’età di 39 anni, l’attaccante della Sampdoria è in perfetta forma

Quagliarella

Gol a grappoli durante la sua lunga carriera, ma ora Fabio Quagliarella non intende fermarsi. Il prossimo 31 gennaio l’attaccante campano compirà 39 anni ed ha segnato il suo 100esimo gol con la maglia della Sampdoria. Nella scorsa stagione per lui 13 reti con i blucerchiati continuando la sua avventura a Genova. Così il talentuoso giocatore originario di Castellammare di Stabia cura molto la sua alimentazione non facendo uso di alcol nemmeno in vacanza limitandosi alcune volte ad una Coca Cola zero.

Leggi anche –> Wanda Nara, fisico da far invidia: la dieta e tutti i suoi segreti

Non mangia quasi mai dolci e non assume di sera i carbodraiti. Inoltre, preferisce pesce e carni bianche a volontà, ad esempio il pollo, con pochi condimenti. Il piatto preferito della sua terra è la pizza con salsiccia e friarielli.

Fabio Quagliarella, dal sonno all’amore: i suoi segreti

Lo stesso attaccante della Sampdoria non lascia nulla al caso anche per quanto riguarda il sonno: in passato, invece, volava subito in Campania nel giorno di riposo. Ora pensa a tutti i dettagli per farsi trovare al top durante le sfide di campionato. L’ex allenatore dei blucerchiati, Marco Giampaolo, ha esaltato le sue qualità: “Fabio è eterno e vi garantisco che se lo vedeste in allenamento, come si prepara, capireste che non c’è poi da stupirsi troppo se alla sua età continua a segnare”.

Leggi anche –> Clarence Seedorf, fisico da urlo a 45 anni: allenamenti e addome scolpito, i suoi segreti

Infine, è legato sentimentalmente a Debora Salvalaggio, ufficialmente i due stanno insieme dopo uno scatto a Dubai nel 2018. In passato, la showgirl è stata la valletta a “Il processo di Biscardi”: inoltre, ha partecipato al programma sportivo “Pressing”.

quagliarella

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here