Fettine alla pizzaiola con la “scarpetta”, un secondo di carne tutto da scoprire, preparalo in 10 minuti

0
885

Ma quanto sono buone le fettine di carne alla pizzaiola, e perchè hanno questo nome curioso. Un secondo di carne pronto in 10 minuti.

Si sa che questa prelibatezza ha origini nel sud Italia e precisamente a Napoli. Per prepararle secondo la ricetta partenopea bastano solo 4 ingredienti che non possono mai mancare in casa.

foto mezzokilo

Ci servirà le fettine di noce di vitello, origano, aglio e pomodori pelati, bene se avete questi pochissimi ingredienti preparerete sicuramente un secondo piatto che pacerà a tutta la famiglia. Ora vi spiegheremo quali sono i passaggi da fare per rendere una pizzaiola super buona. Ma perché si chiama “pizzaiola”? Perché ricorda molto la pizza alla marinara dove ci sono gli stessi ingredienti: aglio, origano, pomodoro.

Sceglieremo la noce di vitello perchè ha più venatura e quindi rimane meno stoppaciosa e più saporita, i pomodorini useremo i piccadilly e l’origano rigorosamente secco se fatto da voi ancora meglio. Noi del team mezzokilo vogliamo rendere più ricca la pizzaiola aggiungendo delle fette di pane bruscato per poi farci la famosa “scarpetta”.

Prepara insieme a noi la carne alla pizzaiola con la “scarpetta”

foto mezzokilo

Ingredienti

  • 6 fettine di noce di vitello
  • 2 spicchi d’aglio
  • 6  pomodori Pachino
  • q.b origano secco
  • q.b olio evo
  • q.b sale
  • 4 fettine di pane sciapo
  • 1 barattolo piccolo di pelati

Preparazione

Iniziamo a preparare tutti gli ingredienti, prendete le fettine di vitella e tagliatele a metà cosi acvrete modo di gestirle meglio nella padella, poi lavate e tagliate a metà i pomodori piccadilly e metteteli in una ciotola, capate i spicchi d’aglio e tagliate il pane sciapo a fette non troppo sottili, in un vasino mettete l’origano essiccato. Ora prendete un tegame abbastanza capiente per contenere tutti questi ingredienti, aggiungete l’olio e gli spicchi d’aglio, fate soffriggere lentamente per qualche minuto.

Ora prendete i pomodori pachino e metteteli nel tegame, aggiungete anche la polpa di pomodoro, l’origano, il sale e il pepe. Ora sopra il condimento che sta nella padella diponete le fettine di vitella che avrete tagliato a metà, aggiungete altro sale e pepe, ora è arrivato il momento di coprire con un coperchio in modo tale che tutti i succhi della carne si uniscono insieme al liquido del pomodoro. Per la cottura della carne non ci vorrà molto, quando la vedrete cotta ma morbida sarà pronta. Ora il tocco finale, prendete le fette di pane, tostatele e posizionatele in un piatto da portata, adagiateci sopra le fettine di carne con tutto il condimento, servite calde. Buon appetito!

Potete accompagnare questo fantastico secondo con un contorno che piace a tutti, le patate croccantelle al forno.

foto mezzokilo