Finocchio, la verdura detox: tutti gli usi e i benefici

0
38

Il finocchio è un vero toccasana per la salute e i suoi utilizzi sono davvero tantissimi. Ecco come usarlo per sfruttarne tutti i benefici.

Nel magico mondo delle verdure , il finocchio è sicuramente il principe: versatile, delicato e pieno di super benefici per la salute e l’organismo, è davvero un toccasana imprescindibile e che tutti dovrebbero provare ad utilizzare. Infuso, cotto, gratinato, crudo, a insalata, in pinzimonio… i modi per mangiare il finocchio e usufruire di tutti i suoi benefici sono tantissimi e, tavolta, inaspettati: scopriamone qualcuno insieme e capiamo perché questo vegetale fa così tanto bene.

Il finocchio: come usarlo e tutti i suoi benefici

Il finocchio è coltivato da sempre nella storia dell’umanità e di sue tracce se ne trovano addirittura nel 1500 presso le popolazioni dell’Asia Minore, che ne avevano comprese le carattetistiche benefiche e tutti gli usi che se ne possono fare. Dato che è una verdura che cresce bene nelle zone a temperatura mite o comunque non troppo fredda, in Italia si sviluppa principalmente nel sud e al centro e compare sulla tavola degli italiani principalmente nei mesi invernali e autunnali.

Leggi anche–>Cioccolata calda: dove bere la migliore di Torino, tutti gli indirizzi

Per la quantità estremamente bassa di calorie presenti, il finocchio è spesso utilizzato in diete e regimi alimentari particolarmente restrittivi o disintossicanti. Circa cento grammi di finocchio equivalgono a nemmeno 30kcal, una quantità veramente irrisoria. Inoltre questo vegetale è diuretico, per questo è utilizzato in tante diete detoxanche per le sue incredibili qualità digestive. Non solo! I finocchi contengono fosforo, potassio, vitamina A, B e C e sono ricchi di minerali e sostanze estrogeniche naturali.

Leggi anche–>Mortadella artigianale: dove mangiare la migliore di Bologna

Come potete consumarlo? I modi per assumere i finocchi sono molteplici: potete bere una tisana, oppure mangiarlo in insalata, gratinato, al forno, bollito…è buono davvero in tutte le versioni, provare per credere. E non si butta niente! I semi del finocchio sono utili per ricavare olii e liquidi fantastici per uso cosmetico.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here