Frittelle venete: dove mangiare e comprare le migliori a Venezia

0
630

Carnevale sta arrivando e con lui le deliziose frittelle veneziane! Ecco dove mangiare le migliori in assoluto, proprio a Venezia.

Tutto è pronto per accogliere il periodo più dolce e colorato dell’anno! La festa di Carnevale è ormai alle porte e i dolci che accompagnano questa ricorrenza sono già comparsi in tutti i forni, le panetterie e le tavole degli italiani. Dalle chiacchiere, alle castagnole, alle frittelle sono tantissimi i dolcetti da gustare proprio in questo periodo. Tra i più iconici, sicuramente, le frittelle veneziane.

frittelle veneziane

Queste favolose frittelle, chiamate in dialetto “fritole”, sono assolutamente da provare se si ha intenzione di visitare Venezia, soprattutto in questo periodo dell’anno. Le deliziose palline fritte possono essere gustate in due modi: classiche e ripiene, principalmente di crema. Ma come trovare le migliori a Venezia? Se siete golosi e amanti dei dolci, segnatevi questi indirizzi.

Le migliori frittelle veneziane: dove mangiarle

Innanzitutto impossibile non citare, a Calle degli Albanesi 4237, la Pasticceria Bonifacio: atmosfera familiare di altri tempi – l’insegna è stata lasciata così com’era – e un grandissimo amore per l’arte della pasticceria da parte dei titolari e di tutto il team che lavora nei laboratori. Le frittelle, qui, sono tra i must e assolutamente da provare! Un altro punto di riferimento della pasticceria veneziana, la Pasticceria Marchini è operativa dal 1974 e le fritole gustosissime che offre possono essere consumate direttamente nel locale, che si trova a Campo S. Luca 4589.

Leggi anche–>Prepara le castagnole di pesce, la ricetta più curiosa del web: stupirai tutta la famiglia

Per qualcosa di diverso, invece, andata a San Paolo 1050 e alla pasticceria Bar Targa, dove assaggiare non sono le fritole ma anche i mammalucchi. Questi dolcetti sono simili alle fritole ma arricchiti con uvetta e che hanno origini turche – come suggerisce il nome. A Rio Terà Lista di Spagna 149/B, poi, concedetevi una pausa dai vostri giri turistici a Venezia, per gustare dolci incredibili preparati con amore in una delle pasticcerie storiche della città, Dal Mas, che da cinquant’anni soddisfa le voglie dei golosi che passano di lì.

Leggi anche–>Katia Follesa furiosa, la perdita di peso ‘miracolosa’: è una truffa, attenti

Se seguite una dieta vegana e non potete consumare uova o derivati del latte, niente paura! Da Biagjio, a Castello 3467, Salizada dei Greci potete ordinare le deliziose frittelle vegane preparate con amore da Luisa Gross e Katia Zecchin, che cucinano da anni senza utilizzare nessun tipo di prodotto animale e realizzano delle fritole gustosissime, che non hanno niente da invidiare a quelle tradizionali non vegane.

frittelle veneziane