Gabriele Muccino ingrassato di 30 chili, ora è dimagrito: come ha fatto

0
435

Gabriele Muccino era ingrassato di 30 chili qualche anno fa: dopo qualche tempo ha però ritrovato la sua forma fisica. A quanto pare il suo segreto è l’eliminazione di un alimento dalla dieta. 

gabriele muccino

Gabriele Muccino è uno dei pochi registi italiani in grado di sfondare anche a Hollywood. Il suo “Alla ricerca della felicità” del 2006, con protagonista Will Smith l’ha fatto conoscere Oltreoceano, permettendogli di diventare uno dei più conosciuti registi italiani.

Qualche anno fa, però, il regista era apparso nella trasmissione tv Che Tempo Che Fa visibilmente sovrappeso, addirittura di 30 chili.

Leggi anche: Richiami alimentari, ritirati lotti di salsiccia e salame per salmonella

Gabriele Muccino ingrassato di 30 chili: come ha fatto a perderli tutti

Il regista aveva spiegato sul suo profilo Twitter che a nessuno sarebbe dovuto interessare il suo aumento ponderale. “Ma perché fa così effetto che sia ingrassato? Faccio il regista per nascondermi dietro la macchina da presa. Non faccio l’attore ma film” aveva scritto, aggiungendo anche che “Ho avuto tanti dispiaceri. In casi del genere, c’è chi dimagrisce e chi ingrassa. Io, evidentemente, faccio parte della seconda categoria. Sono un ansioso, un divoratore della vita, e sono imploso. O esploso”.

Leggi anche –> Polpette di lenticchie con solo tre ingredienti: facili, sane e gustose

All’epoca sembrava che la causa dei suoi chili di troppo fosse la stroncatura da parte della critica americana del film “Quello che so sull’amore”, che per esempio il Los Angeles Times invitava a non andare a vedere  “a meno che non vogliate fare sesso con Gerard Butler”.

Dopo alcuni anni, però, Gabriele Muccino ha ripreso la sua forma ed è riuscito a perdere tutto il sovrappeso. Come ha fatto? Semplice ha tolto dalla sua dieta tutti i latticini; ad un utente che infatti gli aveva chiesto come fosse riuscito a eliminare il grasso superfluo, il regista ha risposto: “Dimenticati il formaggio”. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here