In cucina con Tessa per il giorno della Befana: ultima ricetta delle feste

0
5779

Tessa Gelisio non si ferma neanche per il giorno della Befana, i fornelli della sua cucina sono sempre accesi e il forno sempre caldo.

Tessa

Menù stellato per il giorno dell’Epifania quello preparato da Cotto e mangiato. In postazione Andrea Mainardi e Theo Penati moderati dagli occhi attenti di Tessa Gelisio, carne contro pesce per un menù semplice ma ricco di ingredienti di altissima qualità.
Andrea Mainardi prepara dei saltimbocca di maiale sfumati con la birra con delle patate della Sila. Penati invece presenta delle brioche ripiene di salmone selvatico dell’Alaska accompagnate da una crema di avocado. Due piatti stellari e conviviali da gustare con amici e parenti durante l’ultimo giorno di festa.

Leggi anche -> Cotto e mangiato, le ricette delle polpette della nonna di Andrea Mainardi

In cucina con Tessa Gelisio

Tessa Gelisio è sempre pronta a preparare nuove ricette presentate in modo allegro è simpatico. Puntale lo fa durante la striscia di Studio Aperto dedicata alla cucina: Cotto e mangiato. È il caso delle sue polpette di lenticchie presentate su stelle di polenta. Ecco gli ingredienti necessari per riproporre la ricetta di Tessa Gelisio:

  • 50 g carote;
  • 160 patate;
  • polenta instantanea;
  • lenticchie;
  • 100 g. di pomodoro.

Per prima cosa preparate la polenta instantanea che, una volta pronta, potete versare all’interno di una teglia e lasciare raffreddare. In un tegame fate bollire le carote e le patate, in un’altra mettete uno spicchio di aglio con dell’olio e versate le lenticchie già cotte cosicché si possano insaporire; aggiungete un po’ di pomodoro.
Versate le verdure lessate e le lenticchie all’interno di un frullatore e aggiungete le uova e frullate. Preparate le polpette col composto e dopo averle panate friggetele in olio di arachidi caldo. Prendete la polenta raffreddata e con l’aiuto di uno stampo per biscotti a forma di stella create delle piccole stelline di polenta; posizionate le polpettine sopra le stelle e il piatto è Cotto e mangiato.

Leggi anche ->Bonet: dove mangiare il migliore dolce al cucchiaio a Torino

tessa