Liquirizia, il vostro miglior alleato: benefici e proprietà positive

0
317

Non a tutti piace la liquirizia, ma forse dovreste iniziare a consumarla: ecco tutti i benefici e le qualità positive.

Uno di quei cibi che divide il pubblico in due e che o si ama o si odia, senza mezzi termini, è la liquirizia. Questa particolare radice da cui si ottengono tra le caramelle più iconiche di sempre – le rotelle – potrebbe essere la svolta nella vostra dieta per tutte le sue proprietà benefiche e le sue proprietà positive per il nostro organismo.

Se ci tenete alla salute e seguite una dieta bilanciata ed equilibrata, non potete non inserire nel vostro regime alimentare, la liquirizia. Sono tantissime le sue proprietà benefiche che aiutano a rafforzare il nostro organismo e altrettanti i motivi per cui dovreste iniziare a consumare questo alimento molto di più. Scopriamo perché.

Liquirizia: perché mangiarla ogni giorno

L’inverno si porta dietro il freddo, a volte la neve, le feste di Natale e di Carnevale, ma anche e soprattutto i malanni stagionali. Che si tratti di raffreddore, febbre o influenza, il malanno di stagione è sempre dietro l’angolo e se non si vogliono assumere quantità assurde di farmaci, antipiretici, antibiotici o tachipirine, sarebbe bene iniziare a prevenire con degli alleati naturali. Tra questi, uno dei migliori è la liquirizia!

Leggi anche–>Antonella Clerici, l’attacco in diretta: piangono tutti per le sue parole commoventi

La liquirizia ha tantissime proprietà benefiche per l’organismo: innanzitutto ha delle formidabili capacità diuretiche, dunque depurative per il nostro corpo e per questo molto utilizzata nelle diete detox o in quei periodi in cui ci si deve disintossicare. Protegge la mucosa gastrica ma, soprattutto, è ottima contro i malanni di stagione perché è un eccellente antinfiammatorio e può curare tosse, mal di gola, raffreddore e congestionale nasale. Insomma tutti quegli acciacchi con cui combattiamo quando arriva il freddo.

Leggi anche–>Mousse al cioccolato degli innamorati ,servono soltanto tre ingredienti: la ricetta che ti stupirà

Non solo, è noto come masticare le radici di liquirizia sia un ottimo metodo per alzare la pressione. Dunque se si soffre di pressione bassa, un po’ di questa ottima radice può essere un toccasana. Al contrario potrebbe risultare pericolosa se consumata da chi soffre di pressione alta. Il tutto va preso con moderazione, naturalmente, e bisogna sempre rivolgersi ad un medico se si hanno malanni, anche stagionali. Attenzione a non confondere dunque i rimedi naturali con una terapia farmacologica prescritta dal dottore!