Masterchef, dove va a finire il cibo in più? Tutta la verità sugli avanzi

0
696

Molti si sono chiesti che fine facciano i quintali di cibo che vediamo a Masterchef in ogni puntata: ecco la verità.

Quintali di frutta e verdura, decine di chili di carne, farina, uova, olio e tanto altro ben di dio passa sullo schermo durante le puntate di Masterchef in quantità davvero industriali. La dispensa del cooking show è sempre super fornita ma spesso le quantità enormi di ingredienti vengono usate per fattori scenici, più che per il loro utilizzo effettivo. Masterchef è un format di grandissimo impatto e molto amato, ma sono in tanti a chiedersi se tutto quel cibo venga sprecato oppure riutilizzato. Insomma, che fine fanno tutti gli ingredienti e le materie prime in più? Ecco tutta la verità sulla questione.

Masterchef: ecco che fine fa il cibo in più

Le polemiche si sono fatte sentire durante le edizioni passate di Masterchef. Erano tanti infatti i telespettatori e i fan preoccupati del fatto che il cibo in più finisse buttato o sprecato. Ma la verità è ben diversa: il mondo della ristorazione deve stare al passo coi tempi e non può girarsi dall’altra parte nelle questioni sullo spreco alimentare e l’ambiente. I grandi chef lo sanno e lo sa anche la produzione di Masterchef. Da qualche anno, infatti, il programma si è battuto non solo contro lo spreco alimentare ma ha anche ridotto drasticamente l’uso della plastica, favorendo le politiche ambientali.

Leggi anche–>A Natale niente tartine, prepara il cannolo salato; pronto in 10 minuti

Gli ingredienti in più non vanno di certo buttati: per la maggior parte vengono donati ad associazioni ed enti, come ad esempio l’Opera Cardinal Ferraris di Milano. Lo chef e giudice Giorgio Locatelli si è espresso proprio sulla questione: “Nel programma tutti i piatti, posate e bicchieri sono riciclabili. Inoltre abbiamo diminuito la quantità di cibo e invitiamo sempre i concorrenti a non sprecarlo. Lo chef moderno deve passare un messaggio: che non è possibile sprecare il 60% del cibo in circolazione. Non è giusto soprattutto pensando alle tante persone in difficoltà oggi.

Leggi anche–>Masterchef 11, la prima puntata della nuova stagione: spunta tutta la verità

I veterani del programma si ricorderanno della feroce sfuriata di Carlo Cracco contro una concorrente, Mariangela, per aver utilizzato solamente un quarto di tutti gli ingredienti che aveva preso in dispensa: lo chef aveva urlato contro l’aspirante chef dicendo che lui con tutto quel cibo ci avrebbe fatto da mangiare per una famiglia intera. Pertanto non c’è da preoccuparsi, Masterchef è una produzione moderna e attenta e non c’è pericolo che il cibo venga sprecato in alcun modo.

masterchef

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here