Masterchef Italia, che fine ha fatto la vincitrice Enrica Della Martira

0
584

Enrica ha quasi vinto la terza edizione di Masterchef Italia ed è rimasta sempre nel cuore dei telespettatori. Oggi che fine ha fatto?

Eterna seconda ma sempre con grande determinazione e simpatia, Enrica Della Martira si era distinta tra le file dei concorrenti di Masterchef Italia, arrivata alla sua terza edizione. Aveva convinto i tre giudici Carlo Cracco, Joe Bastianich e Bruno Barbieri con i suoi piatti originali e genuini. E anche se per un pelo non ha conquistato il titolo di terzo masterchef italiano, strappatole da Federico Ferrero, è comunque riuscita a farsi conoscere e farsi notare per il suo talento. E oggi che cosa fa? Continua a lavorare nel mondo della ristorazione?

Enrica, cosa ha fatto dopo Masterchef Italia 3?

Masterchef, anche se non lo si vince, apre sempre tantissime porte e permette ai concorrenti di potersi dedicare all’attività che amano di più: cucinare. Anche per Enrica, infatti, è stato così e il suo terzo posto nella classifica della terza edizione della gara di cucina più amata della televisione, non le ha impedito certo di fare il lavoro dei sogni. Enrica, infatti, oggi 40 anni, lavora nel campo del food e non solo, è felicemente sposata e mamma di due bambini.

Leggi anche–>Masterchef Italia, che fine ha fatto Michele Ghedini dalla sesta edizione

Direi che è decisamente cambiata,” – ha raccontato in un’intervista – “in parte nel lavoro perché mi dedico sempre di più al mio blog, laversionedienrica.it, e alla scuola di cucina dove insegno, ma soprattutto perché grazie a Masterchef ho conosciuto il mio attuale marito.”. Enrica ha pubblicato libri di ricette, partecipato a programmi televisivi e lavorato nel campo del food blogging, coronando il suo sogno.

Leggi anche–>Masterchef Italia, che fine ha fatto il vincitore Federico Ferrero

La storia di Enrica è una storia di determinazione, rivalsa e amore per la cucina e la sua nomea di eterna seconda, creata all’interno del programma, non l’ha fatta perdere d’animo e oggi, finalmente realizzata e felice, può lavora nel campo in cui ha sempre sognato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here