Masterchef, Locatelli è una furia in diretta: “Ma questo è cibo per cani”

0
310

Tanta tensione sempre durante le puntate di Masterchef: questa volta lo chef Locatelli si è infuriato con un concorrente alla vista di un piatto

Momenti di tensione per gli aspiranti chef che sono sempre in allerta a causa del giudizio dei tre giudici di Masterchef: ecco quello che è successo nell’ultima puntata.

masterchef locatelli

Ormai il giovedì sera è diventato un appuntamento imperdibile: a partire dalle 21.15 tutti gli italiani sono sintonizzati su Sky per MasterChef. Gli aspiranti chef si sfidano fino all’ultimo sangue per mettersi in mostra davanti ai tre giudici, sempre pronti a pizzicare tutti. Così nell’ultima puntata i vari concorrenti si sono messi alla prova con il pane islamico con il giudizio di Anissa Helou, food writer e studiosa esperta di cucina islamica.

Leggi anche –> Masterchef, Cannavacciuolo cambia voce: “Mi fanno venire il brivido”

Da sottolineare la prova di Pietro Adragna: il 42enne ha una grande passione per i fornelli oltre a quella per il calcio. La sua versione del pane dell’Uzbekistan, che si chiama Non, con patè di fegato, agnello e pasta di mandorle, accompagnato da una salsa di pomodoro rosso e giallo e melanzana fritta, intitolata “Da Birgi a Ben Gurion” ha convinto Anissa Heleu.

Masterchef, le scintille dello chef Locatelli

locatelli chef

Nel mirino il dj, Federico, 30enne di origini argentine che vive a Milano. Durante l’Invention Test pensava di aver preparato un ottimo pasto con il “Tartare a modo mio” (pane Rgaïf con agnello alla tahina e soia, verdure e salsa allo yogurt), ma subito sono arrivate numerose critiche da parte di Giorgio Locatelli. Prima Anissa Helou ha svelato: “A me piace il cibo più libero. Il pane dev’essere più cotto visto che qui è morbido. Il gusto non è male ma è troppo lavorato”.

Leggi anche –> Joe Bastianich dopo l’abbandono a Masterchef: ecco cosa fa oggi

Poi ha preso lo stesso Locatelli che ha rivelato: “Il pane ha la giusta consistenza, ma bisogna lavorarci un po’. Tu lo vedi elegante? No, è bruttissimo. Un mappazzone come direbbe Bruno, sembra il mangiare dei cani”. Poi ha aggiunto in maniera severa: “Come la scatoletta dei cani, la giri…e boom. E dammi retta sugli impiattamenti un po’ di esperienza ce l’ho”.

masterchef giudici