Migliori babà a Napoli, dove mangiarli: le principali pasticcerie, che sorpresa

0
402

Il babà è una delle tante specialità di Napoli: ecco le principali pasticcerie riconosciute tra le migliori in questa specialità. Troverete molte sorprese.

Babà Napoli

Chi si reca a Napoli non può non gustare un tradizionale babà, sia per quanto riguarda la preparazione di quello classico che ripieno con crema o cioccolata. Va assolutamente provato, ma questo dolce non ha origine napoletana, ma arriva direttamente dalla Polonia dopo un passaggio in Francia.

Leggi anche –> La miglior pastiera di Napoli: dove potete mangiarla

Oggi è il dolce che tutti conosciamo con la forma allungata e gonfia da una parte, che è molto morbido e dorato grazie alla bagna con il rum. Il babà viene ormai preparato in varie grandezze: ecco la lista delle migliori pasticcerie da assaggiare.

Babà Napoli, le migliori pasticcerie: ecco dove

La migliore in assoluto da provare nella città campana è Capparelli, che si trova nel centro storico di Napoli, dov’è possibile assaggiare il babà di dimensioni varie. Molto soffice e dorato: assolutamente da assaggiare anche quelli ripieni al cioccolato, con la panna e con la frutta.  Successivamente c’è l’Antico Forno Attanasio, che si trova nei pressi della Stazione centrale. Qui è molto speciale il babà così come la sfogliatella napoletana. Ricchi di rum che diventano morbidi e più soffici.

Poi c’è Scaturchio, una delle pasticcerie più rinomate di Napoli che mette a disposizione ottimi babà: si trova al centro storico, ma una sede ora è anche al Vomero. Inoltre, la pasticceria ha inventato anche il “babà Vesuvio”, un grande babà che riprende la forma del Vesuvio del Golfo di Napoli ed è uno dei punti forti della pasticceria.

Leggi anche –> Latte di bufala contro i tumori? Parla la Fondazione Pascale di Napoli

Successivamente troviamo la Pasticceria Tizzano, dov’è possibile assaggiare i babà tradizionali in formato torta con tanti piccoli babà intorno alla parte centrale, arricchite da fragoline e panna. Qua è lievitato alla grande che lo rende così molto soffice: è possibile anche mangiarlo senza rum oppure con liquore. Alla Pasticceria Bellavia, in aggiunta, si possono mangiare babà di ogni forma e misura ripieni di cioccolata o limone o con panna e fragoline. Ora una sede è anche all’Aeroporto Capodichino con i turisti che lo portano sempre con sè.

Troviamo così anche la Pasticceria Carraturo, che sforna sempre ottimi dolci, così come i babà: quello più richiesto è alla crema, ma è consigliato anche quello con bagna al rum e quelli con crema e fragoline o cioccolata. Successivamente da non perdere quella della pasticceria di Pasquale Marigliano con i suoi dolci che sono diventati celebri in tutt’Italia. Qui i babà sono soffici e gustosi, da assaggiare sempre nelle varie proposte.

Da non dimenticare, infine, anche il babà di Chalet Ciro, che si trova proprio di fronte al mare e al Vesuvio: qui è possibile assaggiare quello classico nel suo genere con la bagna alcolica, ma che non disturba al palato. Così come Poppella al quartiere Sanità a Napoli, che è stato l’inventore del celebre fiocco di neve.

napoli babà migliore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here