Quando cucini il pollo evita questo passaggio, potrebbe essere molto pericoloso

0
362

Il pollo è una carne semplice da cucinare in differenti modi, facile da presentare anche ai più piccoli e perfetta per le diete. Come utilizzare questa carne al meglio?

In cucina ci sono alcune azioni che vengono compiute in maniera naturale e per abitudine. Le stesse non è detto che siano effettivamente efficaci e non sempre hanno il risultato che speriamo. Una situazione del genere si presenta quando si passa sotto l’acqua il pollo, ad esempio le cose, prima di cucinarlo.

pollo

Lavare la carne prima di cucinarla potrebbe sembrare una sana abitudine in grado di eliminare batteri e microrganismi presenti all’interno e sulla superficie delle proteine che state per utilizzare. Attenzione perché non è come sembra e vi spighiamo il motivo.

Il pollo va lavato prima della cottura?

Una vecchia abitudine vuole che il pollo venga lavato prima di passare alla preparazione. Una nuova tendenza consiglierebbe di compiere questa azione, perché? Secondo alcuni studi effettuati, lavare il pollo – nello specifico le cosce – prima della preparazione agevolerebbe la diffusione di batteri e microrganismi potenzialmente dannosi per la salute delle persone. La contaminazione potrebbe avvenire da una parte all’altra della carne e, dalla carne agli oggetti circostanti. Questo potrebbe verificarsi a causa delle gocce di acqua disperse nell’ambiente immediatamente circostante (lavandino, piano da lavoro, utensili).

Leggi anche -> Vite al limite, la storia di Cillian Givens: trasformazione incredibile

Non è chiaro se questo studio sia stato confermato o meno, ma va ricordato che durante la cottura i batteri e microrganismi vengono eliminati grazie alle elevate temperature raggiunte. Inoltre, va ricordato che il pollo va sempre cotto alla perfezione ed è necessario evitare che alcune parti rimangano crude.

Una volta accolti e messi in pratica questi piccoli consigli, non vi resta che dedicarvi alla preparazione del vostro pollo e alla realizzazione della ricetta che più vi piace. Il pollo, le cosce soprattutto, può essere cotto al forno con verdure o semplicemente condito con spezie e aromi.

Leggi anche -> Pizza fredda, i consigli per bauletti per consegne calde: le novità

Altre ricette permetto di cucinare il pollo in padella con il coperchio chiuso in modo che il calore possa penetrare all’interno e cuore la carne alla perfezione. I condimenti sono sempre vari e tutto dipende dai gusti personali. Si passa da quelli tradizionali, burro e rosmarino ed erbe a quelli con una tendenza all’orientale. Basti pensare al pollo al curry, una vera e propria delizia.