Che fine ha fatto Renatone della Prova del cuoco? Tutta Roma senza parole

0
4359

Come dimenticare Renatone de La prova del cuoco? Il cuoco più simpatico della Prova del Cuoco, ecco cosa è successo

Tantissimi sono i volti passati negli studi de “La prova del cuoco” nel corso degli anni e alcuni sono rimasti nel cuore più di altri ai telespettatori. Tra questi sicuramente ce n’è uno che tutti ricordiamo con affetto e simpatia, Renatone Salvatori, il cuoco romano che preparava piatti genuini e deliziosi.

“La prova del cuoco”, soprattutto le edizioni condotte da Antonella Clerici, hanno accompagnato la vita di tantissimi italiani, dalla prima puntata andanta in onda nel 2000, circa vent’anni fa ormai. Per molti era un appuntamento fisso all’ora di pranzo da guardare in compagnia e imparare qualche ricetta nuova, grazie alla presenza di tanti ospiti e chef proprio come Renatone. Ma oggi che cosa fa il cuoco? 

Che fine ha fatto oggi Renatone Salvatori?

Anche le edizioni sapientemente condotte da Elisa Isoardi hanno fatto impazzire i telespettatori, che di questo bel programma non ne avevano mai abbastanza. Purtroppo oggi la produzione ha chiuso i battenti ma ricordiamo sempre con piacere e un po’ di nostalgia i protagonisti di questi vent’anni di messa in ondaRenato Salvatori, da tutti conosciuto come Renatone, ha sempre presentato piatti deliziosi e genuini e per questo gli spettatori lo hanno sempre apprezzato.

Leggi anche–>Benedetta Parodi, weekend romano: sosta nella trattoria più famosa di Roma

Naturalmente dopo l’esperienza alla Prova del cuoco, Renatone non ha lasciato il mondo della cucina e della ristorazione, continuando a lavorare nel campo. Oggi infatti è titolare di un ristorante a Roma, molto apprezzato e conosciuto, “Punta Rossa da Renatone“, che si trova nella zona di Fiumicino, poco fuori la Capitale. Qui il cuoco può continuare a portare avanti la sua cucina genuina e deliziosa e a far innamorare i clienti. Della sua cucina è innamorato anche Luca Zingaretti, con cui ha condiviso una foto su Instagram di recente, in cui i due sono ritratti abbracciati e sorridenti.

Leggi anche–>Ristorante cinese, cosa non fare a tavola: gli errori da non commettere

Chi ha mangiato al suo ristorante ha dichiarato che il piatto forte di Renatone sono le tagliatelle alle more con totani, menta fresca e julienne di patate croccanti, un primo piatto gourmet  che ha convinto tutti quelli che l’hanno assaggiato. Non a caso davanti al suo ristorante c’è sempre una lunghissima coda di persone che sperano di entrare e assaggiare la cucina del buon Renatone.