Rachida Karrati di Masterchef 3: che fine ha fatto e com’è oggi

0
262

Impossibile dimenticare Rachida Karrati, la star di Masterchef 3: ma com’è oggi e che fine ha fatto?

rachida

Tra i personaggi televisivi usciti da Masterchef, Rachida Karrati è sicuramente tra i più indimenticabili. Amata e odiata, sicuramente controversa, con le sue emozioni esagerate, le sue lacrime e i suoi buonissimi piatti marocchini hanno lasciato una traccia nella memoria di tutti, nel bene e nel male. Dopo l’eliminazione dalla terza edizione di Masterchef, con i fidati giudici Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Joe Bastianich, Rachida sembra essere sparita dalla circolazione, almeno per quanto riguarda la televisione: quindi che fine ha fatto e com’è oggi?

Com’è e cosa fa oggi Rachida di Masterchef 3?

Oggi Rachida ha 53 anni, ne aveva 48 quando ha partecipato alla terza edizione di Masterchef Italia e da quel momento nessuno se l’è più dimenticata. Indubbiamente fuori dagli schemi televisivi classici, Rachida ha portato un’ondata di simpatia e tanta, tantissima, troppa emozione. Le lacrime erano assicurate, che fossero di gioia o di dolore ed è stata questa una delle questioni che ha più diviso il pubblico: qualcuno apprezzava l’emotività di Rachida, qualcuno la trovava irritante.

Leggi anche–>Laura Pausini, come ha perso 20kg con la dieta SDM: di che cosa si tratta

Al momento la cuoca vive a Sorisole, in provincia di Bergamo e ha lasciato il suo Marocco per stare in Italia, dove ha appreso la tradizione culinaria del nostro Paese per coniugarla con quella marocchina. Ha due bellissime figlie, oggi giovani donne e ha coronato uno dei suoi sogni: aprire un ristorante. Con i soldi guadagnati dalla partecipazione televisiva, infatti, Rachida ha aperto un ristorante in centro a Milano.

Leggi anche–>Antonino Cannavacciuolo, il messaggio commovente per suo papà

La cuoca marocchina è rimasta nei cuori di tutti i fan di Masterchef e non ci sarà mai un’altra concorrente originale, emozionata e fuori dagli schemi come lei!

rachida

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here