Per riscaldare i primi freddi ecco la vellutata di zucca e caprino

0
370

La vellutata di zucca è sicuramente una delle ricette autunnali più indicate per cucinare questo versatile ortaggio in modo facile e veloce.

foto da canva

Questo è il periodo dell’anno dove spuntano i colori arancioni di questo ortaggio, tanto versatile in cucina, quanto ricco di proprietà nutritive per il nostro organismo. Fa parte della famiglia delle Cucurbitacee, caratterizzata soprattutto da una buccia molto dura e un interno polposo arancione, dolce e solido.

Leggi anche–> Antonella Clerici, la proposta inattesa a Carlo Conti

Nonostante ne esistano più di 30 varietà diverse commestibili, la più diffusa nelle case è la Cucurbita Maxima che è caratterizzata da grandi dimensioni e da una forma globosa. La zucca è tra i grandi protagonisti della cucina durante le stagioni fredde. Quasi tutte le varietà giungono a maturazione tra la fine dell’estate e i primi sentori d’autunno, e possono essere conservate a lungo, anche mesi, purché si abbia l’accortezza di tenerle in un luogo fresco, asciutto e al riparo dalla luce.

Leggi anche–> Cimiteromisù: la torta mostruosa per Halloween

Vellutata di zucca e caprino: cremosa e buona

Ingredienti

  • 1 kg di zucca
  • 2 patate
  • q.b olio evo
  • q.b brodo vegetale
  • 350 g di formaggio caprino
  • q.b parmigiano reggiano

Preparazione

In una casseruola fate rosolare velocemente con un filo di olio evo la zucca pulita e le patate sbucciate tagliate a cubetti della stessa dimensione. Coprite il tutto con il brodo vegetale caldo che avrete preparato in precedenza.

Fate cuocere per circa 20 minuti a fuoco vivace e a cottura ultimata frullate tutto con l’aiuto di un mixer a immersione o del Bimby. Nel frattempo scaldate in un pentolino a fiamma bassa il formaggio caprino fino a che si è completamente sciolto.

Servite la vellutata nel piatto aggiungendo la salsa di formaggio caprino e del Parmigiano Reggiano grattugiato.

foto da canva

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here